Psg Juventus Youth League 5-3, i ragazzi di Montero cadono

È terminata la sfida Psg Juventus gara valida per la prima giornata della Youth League. I ragazzi di Paolo Montero escono con un pesante ko per 5-3 contro un avversario comunque molto forte.

Youth League
Youth League

La Primavera bianconera si è dimostrata non all’altezza di questo avversario anche se ha lottato fino all’ultimo uscendo a testa alta da una sconfitta contro un avversario che si è dimostrato più forte.

Pronti via i francesi erano già in doppio vantaggio. Al minuto numero 3 la sbloccava Housni servito dentro da Wa Mung con un bel fendente rasoterra sul primo palo. Il raddoppio l’ha siglato invece Zaire Emery che dopo aver saltato un paio di calciatori ha superato il portiere avversario con un delizioso tocco sotto davvero da grande calciatore.

Ad accorciare le distanze ci pensa Mbangula al minuto 17 con la difesa di casa che spazza malamente e il calciatore bianconero che sigla un gol davvero prezioso per riaprire la gara. La speranza di pareggiare però dura poco perché i transalpini segnano ancora al minuto 36 con Housni autore di una preziosa doppietta. Su un lancio profondo di Fernandez l’attaccante infila il portiere avversario senza tanti problemi o complimenti.

Prima della fine del primo tempo i francesi ci tengono a mettere le cose in chiaro col quarto gol di Gharbi al minuto 44, errore di Scaglia in uscita, e il quinto di Lemina al 47esimo che è bravo a guidare un contropiede davvero fulmineo. Nel finale la Juventus però alza la testa e segna due volte in due minuti. Al minuto 77 Hasa la piazza all’incrocio con una meravigliosa punizione e 120 secondi dopo Huijsen realizza un rigore che si era procurato Turco.

Psg Juventus Youth League 5-3, il tabellino

Diamo uno sguardo al tabellino di Psg Juventus Youth League gara d’apertura della competizione per squadre primavera terminata col risultato finale di 5-3.

Huijsen
Huijsen (Ansa)

Marcatori: 3′ Housni, 8′ Zaire Emery, 17′ Mbangula, 36′ Housni, 44′ Gharbi, 45’+1′ Lemina, 77′ Hasa, 79′ Huijsen su rig.

Psg (3-4-2-1): Mouquet; Fernandez, El Hannach, Bitshiabu; Lamy, Zaire Emery, Bagbema (72′ Mbappe Lottin), Muntu Wa Mungu; Lemina (57′ Tchicamboud), Gharbi (72′ Bensoula); Housni. All. Camara. A disp. Laurendon, Zague, Diawara, Mukelenge

Juventus Primavera (4-4-2): Scaglia; Valdesi (46′ Hasa), Nzouango, Huijsen, Rouhi; Mulazzi (86′ Dellavalle), Nonge Boende (71′ Pisapia), Doratiotto, Mbangula (46′ Strijdonck); Turco, Yildiz (53′ Mancini). All. Montero. A disp. Daffara, Maressa

Arbitro: Jablonski

Ammoniti: 25′ Mbangula, 33′ Lamy, 36′ Huijsen, 49′ Bagbema, 57′ Nonge Boende, 76′ El Hannach, 90’+1′ Hasa
Espulso: 84′ Doratiotto

Impostazioni privacy