Juventus, insieme alla squadra il calo anche di Vlahovic

Dusan Vlahovic era chiamato a essere il trascinatore della Juventus in questa stagione, le difficoltà però stanno colpendo anche lui

Dusan Vlahovic
Dusan Vlahovic (Ansa Foto)

Le difficoltà in casa Juventus si stanno tramutando, ovviamente, anche nelle difficoltà di tutti i calciatori più rappresentativi. Nei giorni scorsi abbiamo parlato di uno dei nuovi arrivati, Angel Di Maria, che non sta rendendo come ci si auspicava, a causa degli infortuni e del suo comportamento a Monza, che lo ha portato ad essere espulso. Oggi analizziamo, invece, la situazione legata all’attaccante serbo Dusan Vlahovic.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, potrebbe sfumare uno dei grandi obiettivi di mercato

Nelle ultime ore di mercato la Juventus ha messo a segno un ottimo colpo di mercato, in una sessione che l’ha vista protagonista sin dal primo giorno, con grandi colpi. I bianconeri, infatti, si sono assicurati dal Marsiglia le prestazioni dell’attaccante Arkadiusz Milik che è arrivato nel ruolo di prima punta, come riserva di Dusan Vlahovic. Nelle prime giornate di campionato è stato uno dei più positivi in casa Juventus, grazie alle prestazioni e ai gol messi a segno. Ancora oggi fa parlare, sull’ex Napoli, il gol annullato contro la Salernitana al 95′ per fuorigioco di Leonardo Bonucci, che avrebbe portato i bianconeri a vincere 3-2.

Juventus, Dusan Vlahovic calato vistosamente

Dusan Vlahovic
Dusan Vlahovic (Ansa Foto)

Dusan Vlahovic è arrivato alla Juventus nel mercato di riparazione di gennaio 2022, lasciando la Fiorentina con lo status, probabilmente, di miglior attaccante del nostro campionato insieme a Ciro Immobile. Da quando è arrivato alla Juventus, però, i gol non sono stati gli stessi, per molti addetti ai lavori non è molto adatto al gioco che mette in campo Massimiliano Allegri. All’inizio di questa stagione, però, era chiamato al riscatto, cercando di prendersi la squadra sulle spalle, ma al momento le difficoltà dei bianconeri coincidono con le sue. Nelle prime giornate di campionato, Dusan Vlahovic, ha messo a segno due punizioni perfette, che lo hanno mandato in rete, e poco altro. In Champions League, poi, nelle due gare giocate contro Paris Saint-Germain e Benfica non è riuscito a incidere.

LEGGI ANCHE >>> Perché Di Maria lo chiamano “El Fideo”? Risposta molto curiosa

L’estate dell’attaccante serbo non è stata facile, dato che un problema fisico lo ha tenuto fermo all’inizio della preparazione. Nelle prime conferenze stampa stagionali, però, è stato il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri a tranquillizzare tutti, raccontando come a suo parere potesse essere la grande stagione dell’esplosione di Dusan Vlahovic. Come detto, però, al momento l’ex Fiorentina sta faticando, anche se bisogna sottolineare, come sta faticando tutta la squadra bianconera, che in ogni competizione non sta performando come ci si aspettava alla vigilia.

Impostazioni privacy