Pogba all’Inter non è fantasia, non tutti lo sapevano

Avete mai pensato di vedere Paul Pogba all’Inter? Bene non è una vostra fantasia, ma una possibilità più che concreta che ha attraversato la carriera del centrocampista francese della Juventus.

Il calciatore è tornato in estate in bianconero dopo sei anni al Manchester United dove a suo tempo tornava dopo essere “fuggito” a Torino. La storia del centrocampista francese è dunque fatta di andate e ritorni.

Paul Pogba
Paul Pogba (Ansa Foto)

Paul è nato a Lagny-sur-Marne il 15 marzo del 1993, di origini guineane ma francese e da anni titolare della nazionale transalpina. Nel 2009 quando aveva ancora 16 anni viene acquistato dal Manchester United che lo aggrega alla sua Primavera. Solo nel 2011 esordisce però con i Red Devils tra i professionisti.

Viene acquistato dalla Juventus il 3 agosto 2012 un po’ da oggetto misterioso arrivando a parametro zero. La squadra all’epoca di Antonio Conte ha un centrocampo incredibile con Pirlo, Marchisio e Vidal tutti al massimo delle loro forze. Inizia però a trovare spazio e a dimostrare tutta la sua qualità. Basti vedere il gol nella vittoria in casa contro il Napoli che sigilla il 2-0 e fa iniziare una serie di gol da fuoriclasse assoluto.

Il 9 agosto del 2016 però decide di tornare allo United che mette sul piatto 105 milioni di euro e un ingaggio faraonico che fa traballare sia il calciatore che i bianconeri. In Inghilterra alterna cose buone ad altre che lo sono meno anche con qualche infortunio di troppo. Anche se vince un Europa League, suo unico titolo europeo con un club, e il Mondiale da protagonista con la Francia segnando anche in finale contro la Croazia. A Torino torna nel 2022 sempre a parametro zero.

Paul Pogba all’Inter, l’incredibile storia

Non tutti sanno che Paul Pogba sarebbe potuto finire all’Inter e chissà come sarebbe cambiata la sua carriera se sarebbe comunque esploso o se sarebbe diventato una meteora come tanti visti passare dalla Pinetina. Nell’estate del 2013 i dirigenti nerazzurri trattarono a lungo con il suo entourage l’accordo senza trovarlo.

Alla fine si inserì la Juventus e lo portò a Torino dandogli molto spazio. Fu una clamorosa sliding doors per la carriera del calciatore che si ritrovò improvvisamente a dover scegliere e se nessuno potrà dire cosa sarebbe accaduto al contrario.

Paul Pogba
Paul Pogba (Ansa)

Noi siamo ovviamente felicissimi perché il calciatore ci ha fatto vedere cose incredibili e speriamo di vederlo nuovamente esplodere a Torino superato questo infortunio che purtroppo ha messo ko il calciatore per un periodo non di poco conto.

Impostazioni privacy