Calciomercato Juventus, valzer di portieri: Szczesny al Chelsea e Donnarumma in bianconero

La Juventus l’estate prossima si potrebbe trovare di fronte al cambio di portiere. Una cosa che non accadeva da quando fu necessario prendere Szczesny e lasciar partire Buffon verso il Psg.

Nonostante il calciomercato estivo si sia chiuso da pochissimo a Torino si parla già di calciomercato con delle possibilità molto interessanti per il futuro. A iniziare da quel ruolo che sembrava sicuro, il portiere.

Donnarumma e Szczesny
Donnarumma e Szczesny (Ansa)

Il Chelsea sembra davvero intenzionato a fare qualcosa per arrivare a Szczesny, portiere che a Torino considerano fondamentale ma del quale si sono resi conto di poter fare a meno. Quest’anno infatti il polacco ha giocato solo una delle sei partite della squadra bianconera con Mattia Perin che ha preso il suo posto dimostrando di non farlo rimpiangere per niente.

Il Chelsea non è convinto né di Mendy né di Kepa e a quel punto potrebbe prendere la scelta di puntare su un portiere maggiormente affidabile. Il polacco inoltre conosce bene la Premier League e non avrebbe problemi di ambientamento nemmeno per la lingua. Questo perché è cresciuto con l’Arsenal e ha vissuto una parentesi in prestito al Brentford.

Qualora dovesse partire allora la squadra bianconera dovrà prendere ovviamente un sostituto per rendere la situazione più facile tra i pali.

Calciomercato Juventus, il valzer dei portieri

L’estate prossima in casa Juventus il calciomercato potrebbe smuovere il valzer dei portieri. Chi è sicuro di rimanere è Mattia Perin protagonista di questo inizio di stagione dove con grande personalità si è dimostrato estremo difensore davvero capace e meritevole di fiducia. Nonostante questo se dovesse partire Szczesny pare che non sarà promosso a titolare fisso.

Il calcio moderno ha infatti fatto capire che servono due portieri di egual livello per le grandi squadre, basta guardare i nomi che circolano in Europa sono chiari. E per questo torna di moda un nome che negli ultimi anni è stato ripetutamente accostato alla squadra bianconera e cioè Gigio Donnarumma.

Kepa
Kepa (Ansa)

Il portiere del Psg, protagonista tra parentesi di una papera, ha affrontato la Juventus martedì scorso al Parco dei Principi con la maglia del Paris Saint German. A Torino si vorrebbe continuare la tradizione di estremi difensori di assoluto valore, proprietari anche dei pali della nazionale.

L’alternativa arriva proprio dal Chelsea e porta il nome di Kepa, portiere che da giovanissimo aveva stupito e che poi si è perso un po’ per strada senza riuscire a dimostrare continuità.

Impostazioni privacy