Calciomercato Juventus, la dirigenza bianconera vuole piazzare il colpo a gennaio

In queste ultime due partite prima della sosta per il Mondiale, la Juventus cercherà di portare a casa sei punti, e poi potrà iniziare a concentrarsi sul calciomercato.

La squadra di Massimiliano Allegri, infatti, affronterà giovedì alle ore 18.30 il Verona di mister Bocchetti e, nell’ultimo match prima della sosta per il Mondiale in Qatar, ospiterà la Lazio di Maurizio Sarri, in un vero e proprio scontro diretto.

Dirigenza Juventus
Dirigenza Juventus (Ansa)

Durante questi due mesi di stop, la società bianconera dovrà muoversi in maniera importante sul fronte calciomercato. Massimiliano Allegri, infatti, si aspetta almeno un colpo nel mercato di gennaio e la dirigenza juventina vorrebbe accontentarlo prima del previsto.

Il colpo della Juventus nel mercato di gennaio

Secondo quanto riferito dal Corriere dello Sport, la Juventus avrebbe messo nel mirino il centrocampista del Chelsea, Jorginho. Infatti, il calciatore italobrasiliano andrà in scadenza di contratto il 30 giugno prossimo e vorrebbe lasciare i Blues già nel mercato di gennaio.

Secondo le ultime voci arrivate dall’Inghilterra, il Chelsea non sarebbe disposto ad esaudire le richieste del calciatore in tema di rinnovo poiché, la cifra richiesta dal calciatore, è ritenuta spropositata dal club inglese (11,5 milioni di euro a stagione).

I bianconeri, però, non sarebbero l’unico club interessato al centrocampista del Chelsea. Infatti, la concorrenza del Barcellona è molto alta e Xavi vorrebbe puntellare il suo centrocampo con un mediano con le caratteristiche di Jorginho.

Jorginho
Jorginho (Ansa)

Considerato uno dei migliori centrocampisti al mondo, è cresciuto nelle giovanili del Verona dove ha esordito in prima squadra nel 2009. Dopo un anno in prestito alla Sambonifacese, è rientrato nelle file dei gialloblù e ne è divenuto una pedina chiave. Nel gennaio 2014 è stato prelevato dal Napoli. Con la maglia celeste ha vinto una Coppa Italia nella stagione 2013-2014 ed una Supercoppa Italiana, sempre nel 2014. Dal 2018 milita nel Chelsea. Con i Blues ha conquistato una Europa League nella stagione 2018-2019, una Champions League nella stagione 2020-2021, una Supercoppa Europea nel 2021 e una Coppa del Mondo per club nello stesso anno.

Con la nazionale italiana, Jorginho ha preso parte alla vittoria dell’Europeo del 2020 e con la maglia azzurra ha collezionato 46 presenze e 5 gol. A livello individuale, nel 2021 è stato nominato Giocatore dell’anno della Uefa, diventando il primo giocatore italiano a ricevere tale riconoscimento. Inoltre, si é classificato terzo nella graduatoria del Pallone d’oro. Purtroppo, viene ricordato anche per aver fallito due calci di rigore nelle due partite del girone di qualificazione per i Mondiali in Qatar, pareggiate contro la Svizzera.

Impostazioni privacy