Juventus, la situazione di Massimiliano Allegri

Si sta parlando di un possibile esonero di Massimiliano Allegri, con alcuni giornalisti che hanno fatto uscire il nome di Antonio Conte

Max Allegri
Max Allegri (Ansa Foto)

In questa prima parte di stagione si sente menzionare spesso la Juventus, questo a causa del rendimento non buono della squadra di Massimiliano Allegri. In campionato, infatti, i bianconeri hanno raccolto risultati altalenanti, ma con poche prestazioni importanti se non in alcuni frangenti. Ovviamente i pareggi contro la Sampdoria, che ha raccolto pochi punti, e la Salernitana hanno fatto balzare ulteriormente all’occhio la situazione. In Champions League, invece, la situazione è ancora peggiore perché nelle prime due apparizioni, la Juventus ha raccolto zero punti contro Paris SaintGermain e Benfica. La qualificazione, ora, è appesa a un filo e non dipende solo dai risultati di Dusan Vlahovic e compagni.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, la situazione aggiornata di Federico Chiesa

Giuseppe Dossena, ex calciatore, ha parlato della situazione della Juventus e di Massimiliano Allegri, in un’intervista a TuttoMercatoWeb: “Ha portato un sacco di trofei in bacheca, non può essere stata solo fortuna. Ogni giorno deve reinventarsi, uscire dalla crisi, gestire l’euforia. Da solo non riesce a risolvere questa situazione, ci vuole il concorso di tutti”, si legge su TuttoJuve.com.

Juventus, la reale situazione sulla panchina

Max Allegri
Max Allegri (Ansa Foto)

La situazione sulla panchina della Juventus, al momento, sembra essere chiara nonostante le notizie circolate nelle ultime ore. La dirigenza bianconera sembra non avere nei piani l’esonero di Massimiliano Allegri, per i tanti motivi che vi abbiamo riportato, più volte, in questi giorni. Il primo, ovviamente, quello economico dato che l’ingaggio del tecnico è alto e, al momento, non può permettersi la società piemontese di lasciarlo a casa pagando l’ingaggio, anche nella prossima stagione dato che sarebbe ancora sotto contratto. Sempre dal punto di vista finanziario, col secondo motivo, possiamo dire che mettere sotto contratto una nuova guida tecnica sarebbe impossibile. Al momento, quindi, pare che la panchina di Massimiliano Allegri stia scricchiolando ma non sia in caduta.

LEGGI ANCHE >>> Lo sapevi che… ? Leandro Paredes ha una mania

La notizia, delle ultime ore, di cui vi stiamo parlando è ovviamente l’ipotetico interessamento da parte della Juventus nei confronti di Antonio Conte. Nella giornata di ieri, infatti, Tancredi Palmeri aveva rilanciato questo sondaggio bianconero con l’ex tecnico, che attualmente è al Tottenham e non sembra avere l’intenzione di rinnovare con gli Spurs, avendo il contratto in scadenza a giugno 2023. Per ora è solamente un sondaggio, e in chiave bianconera, se ne riparlerebbe nel mese di giugno, a stagione conclusa.

Impostazioni privacy