Monza-Juventus, le scelte ufficiali di Allegri

La Juventus affronta il Monza, in trasferta, alla ricerca di una vittoria con una prestazione convincente, in un momento delicato

Max Allegri
Max Allegri (Ansa Foto)

La Juventus affronta oggi il Monza, in trasferta, in una gara di campionato molto importante per i ragazzi di Massimiliano Allegri. I bianconeri arrivano, infatti, da un momento delicato con pochi risultati ottenuti, dal punto di vista dei punti, e da un gioco espresso molto lontano da quello dei migliori momenti. I tifosi, in questi giorni, stanno insorgendo al grido di Allegri Out, anche dopo le due sconfitte in altrettante gare giocate nel girone di Champions League. Quella di oggi una gara che potrebbe rivelarsi una trappola per la Juventus, contro una squadra che cerca punti importanti per la lotta salvezza, ma i bianconeri devono trovare la vittoria.

LEGGI ANCHE >>> Monza Juventus, Allegri fa fuori un titolare

Massimiliano Allegri, nel corso della conferenza stampa di ieri alla vigilia di Monza-Juventus, ha voluto parlare anche della preparazione alla stagione dei bianconeri, visti i tanti infortuni: “Per quanto riguarda sulla Juve virtuale che è uscita stamattina ma con Sconcerti è stata una chiacchierata. Sugli infortuni mi sono fatto dare un report dai dottori. Abbiamo avuto 11 infortuni muscolari rispetto ai 10 dello scorso anno ma con 8 partite in più . Noi siamo sempre in discussione sicuramente abbiamo sbagliato e io ho sbagliato più degli altri. In questi momenti ci vuole lucidità perché se avessimo vinto con il Benfica cosa avremmo detto?”.

Monza-Juventus, le scelte ufficiali di Allegri

Dusan Vlahovic
Dusan Vlahovic (Ansa Foto)

Queste le scelte ufficiali di Massimiliano Allegri per la gara che si giocherà tra 1 ora, all’U-Power Stadium di Monza.

Juventus (4-3-3): Perin; De Sciglio, Gatti, Bremer, Danilo; Paredes, McKennie, Miretti; Kostic, Vlahovic, Di Maria. All.: Allegri.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, i convocati di Mancini in Nazionale: sorpresa bianconera?

Nelle ultime ore, come molti di voi sapranno, si è alzato un grande polverone contro Massimiliano Allegri, dopo un suo intervento. Riordinando le idee, infatti, il tecnico livornese avrebbe intrattenuto una conversazione telefonica insieme al giornalista Mario Sconcerti, trasformando queste loro confidenze, poi, in un’intervista rilasciata al Corriere della Sera. Secondo le indiscrezioni riportate da La Gazzetta dello Sport, questa mattina, la dirigenza della Juventus non avrebbe accolto in maniera positiva questa iniziativa di Massimiliano Allegri, e sarebbe in arrivo per lui una multa. Questa è un’ulteriore conferma dell’aria, poco buona, che sta girando all’interno della società, in un momento anche calcistico poco positivo, come non si vedeva da molti anni in casa bianconera.

Impostazioni privacy