Juventus, Massimiliano Allegri parla dopo il pareggio

Brutto pareggio casalingo per la Juventus, con il risultato di 2-2, contro la Salernitana nel posticipo domenicale all’Allianz Stadium

Max Allegri
Max Allegri (Ansa Foto)

La Juventus raccoglie un altro pareggio contro la Salernitana, in campionato, dopo quelli con Sampdoria e Roma che non ha permesso loro di conquistare tanti punti in questa prima parte di campionato. Una brutta prestazione per i ragazzi di Massimiliano Allegri, figlia probabilmente anche delle energie spese in settimana nell’impegno di Champions League contro il Paris Saint-Germain. Dall’altre parte, però, bisogna riportare una grande prestazione della squadra campana, che sotto la guida di Davide Nicola sta continuando a portare a casa punti, che saranno poi fondamentali nel resto della stagione.

LEGGI ANCHE >>> Juventus-Salernitana 2-2, le pagelle della gara dell’Allianz Stadium

Massimiliano Allegri, nell’intervista post-gara, ha parlato anche della questione arbitrale, del gol annullato a fine partita ai bianconeri: “Io con gli arbitri non ci ho mai parlato in carriera, oggi è stato annullato un gol e questo è l’unico dato di fatto. La cosa che mi dispiace è che da qualche immagine pare che Antonio Candreva tenga in gioco tutti, dato che era vicino alla bandierina del calcio d’angolo. I calciatori sono i protagonisti, ricordiamocelo, gli arbitri non vanno considerati”.

Juventus, le parole di Massimiliano Allegri

Juan Cuadrado
Juan Cuadrado (Ansa Foto)

Massimiliano Allegri, tecnico della Juventus, ha voluto parlare nell’intervista a DAZN dopo il pareggio casalingo contro la Salernitana: “Che nel primo tempo abbiamo fatto male lo dite voi, dopo 20 minuti fatti molto bene questa sera. Poi le partite le guardate a modo vostro, e mi fate arrabbiare in questo modo. La lettura sbagliata di Cuadrado, ci ha messo in difficoltà e ci ha fatto andare sotto. Noi abbiamo sbagliato, prendendo gol con una lettura sbagliata. Sotto 1-0 dovevamo poi ribaltarla nel secondo tempo e, invece, siamo andati sotto di un gol nel recupero su calcio di rigore”, riporta TuttoJuve.com.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, arriva l’esordio per un calciatore con la maglia bianconera

Il tecnico livornese, poi, ha cercato di parlare anche delle cose positive fatte da qualche suo calciatore: “Oggi ero molto curioso, soprattutto sul fatto che fino a oggi non eravamo mai andati in svantaggio. Il gol di oggi mi ha dato la possibilità di vedere, per la prima volta, la nostra reazione a questa situazione. – Prosegue TuttoJuve.com Noi non siamo riusciti a mantenere questo ordine, abbiamo perso la testa e non siamo più riusciti a fare ciò che avevamo deciso di preparare. Sicuramente questa situazione deve portarci a fare dei miglioramenti, c’è tempo di crescita e dobbiamo portarli a termine”.

Impostazioni privacy