Paris Saint Germain-Juventus, alcuni dubbi per Massimiliano Allegri

E’ arrivato il grande giorno dell’esordio in Champions League per la Juventus di Massimiliano Allegri, facendo visita al Paris Saint-Germain

Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri (Ansa Foto)

Non sarà un esordio facile quello della Juventus, questa sera, al Parco dei Principi di Parigi contro i padroni di casa del Paris Saint-Germain. I bianconeri cercheranno l’impresa contro una squadra che è indicata, ovviamente, tra le papabili favorite della coppa dalle grandi orecchie, con un tridente formato da Kylian Mbappé, Lionel Messi e Neymar. Lo stesso Massimiliano Allegri aveva cercato di togliere pressione dai suoi ragazzi, nella conferenza post-Fiorentina, raccontando come la partita importante per i bianconeri fosse quella casalinga contro il Benfica. Ricordiamo come la terza squadra nel girone della Juventus, per quanto riguarda la Champions League, siano gli israeliani del Maccabi Haifa.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, la situazione della difesa bianconera per Allegri

Nella serata di ieri è trapelata una notizia che potrebbe non far felice Massimiliano Allegri e i tifosi della Juventus. Come vi abbiamo riportato, infatti, il collega Roberto Buonfiglio avrebbe parlato del rientro di Federico Chiesa in questi termini: “Spero di rivedere il Chiesa che fu, se lo rivedremo. È molto probabile una seconda operazione, quindi quando dico semmai lo rivedremo è proprio per questo motivo”. Questa situazione non è buona soprattutto dopo la notizia di ieri dell’operazione al menisco per Paul Pogba, che lo terrà fuori altre sei settimane. Massimiliano Allegri, in una conferenza stampa, sperava di recuperare i due calciatori al più presto, ora la situazione è difficile.

PSG-Juventus, l’undici titolare ancora da decidere

Fabio Miretti
Fabio Miretti (Ansa Foto)

Il Paris Saint-Germain sarà in campo con il Dream Team per affrontare la Juventus, i giocatori sono tutti a disposizione di Christophe Galtier. In porta ci sarà Gianluigi Donnarumma con Sergio Ramos e Marquinhos che guideranno la difesa davanti a lui. Centrocampo con Marco Verratti e Renato Sanches mentre davanti il tridente, ovviamente, sarà MessiMbappéNeymar.

In porta ovviamente ci sarà Mattia Perin, davanti a lui la linea difensiva a tre dovrebbe comporsi con Danilo, Leonardo Bonucci Gleison Bremer. Alcuni dubbi potrebbero sorgere a Massimiliano Allegri per il centrocampo, dove al momento i titolari sembrano essere Adrien Rabiot, Manuel Locatelli e Fabio Miretti con Leandro Paredes che potrebbe partire dalla panchina. A destra dovrebbe giocare Juan Cuadrado, a sinistra Filip Kostic. Spazio per Dusan Vlahovic e Arkadiusz Milik insieme davanti.

LEGGI ANCHE >>> Chiesa si deve operare di nuovo? Rischio stagione finita

Queste le probabili formazioni per questa sera:
PSG (3-4-3)
: Donnarumma; Sergio Ramos, Marquinhos, Pereira; Hakimi, Renato Sanches, Verratti, Mendes; Messi, Mbappé, Neymar. All.: Galtier

Juventus (3-5-2): Perin; Danilo, Bonucci, Bremer; Cuadrado, Rabiot, Locatelli, Miretti, Kostic; Vlahovic, Milik. All.: Allegri.

Impostazioni privacy