Infortunio Szczęsny, Juventus-Spezia: grande preoccupazione

La Juventus deve fare i conti, ancora una volta, con gli infortuni anche questa sera nella gara contro lo Spezia all’Allianz Stadium

Allegri Juventus Foto Web

La Juventus è a fine primo tempo nella gara di questa sera contro lo Spezia, valida per la quarta giornata del campionato di Serie A. I ragazzi di Massimiliano Allegri sono in vantaggio per 1-0 grazie al gol segnato dopo 9′ da Dusan Vlahovic che, come contro la Roma, ha siglato direttamente su calcio di punizione dal limite. Un primo tempo ben giocato da entrambe le squadre, con la supremazia territoriale dei bianconeri che, però, non hanno creato grandi pericoli oltre al gol. Lo Spezia nel corso del primo tempo ha cercato di difendersi e, poi, ripartire e in una di queste situazioni è andato in gol Gyasi, pescato però in fuorigioco. Un secondo tempo importante e difficile, ora, aspetta la squadra bianconera che deve cercare di chiudere il match per evitare situazioni pericolose.

LEGGI ANCHE >>> Juventus-Spezia, ancora una volta Dusan Vlahovic su punizione

Juventus – Spezia: le formazioni ufficiali all’Allianz Stadium

Juventus (4-3-3): Szczesny; Danilo, Gatti, Bremer, De Sciglio; Rabiot, Locatelli, Miretti; Cuadrado, Vlahovic, Kean. All.: Allegri
Spezia (3-5-2): Dragowski; Nikolaou, Kiwior, Hristov; Holm, Kovalenko, Bourabia, S. Bastoni, Reca; Gyasi, Nzola. All.: Gotti.

Juventus, infortunio per Wojciech Szczęsny

Szczesny Juventus Foto Web

Ancora un infortunio per la Juventus, anche nel match di questa sera all’Allianz Stadium contro lo Spezia di Luca Gotti. Il tutto è accaduto intorno al minuto 40′, sugli sviluppi di un calcio d’angolo della squadra ligure, il cross è finito tra le braccia di Wojciech Szczęsny che ricadendo ha messo male la caviglia sinistra sul terreno di gioco, con una torsione innaturale. Ovviamente il polacco ha cominciato a urlare di dolore, con qualche lacrima anche, ed è stato costretto a lasciare il campo. Al suo posto Mattia Perin che si riprende, ancora, la porta della Juventus.

LEGGI ANCHE >>> UFFICIALE, Paredes è un giocatore della Juventus: il comunicato

Ricordiamo che Wojciech Szczęsny era tornato tra i pali della Juventus nella gara contro la Roma del weekend, dopo l’infortunio patito nel corso della preparazione estiva. Nel corso della prima gara giocata, proprio contro i giallorossi, il polacco aveva messo in mostra una buona condizione fisica, con sicurezza tra i pali a difendere la sua squadra. Questo nuovo stop non ci voleva, per lui e per la Juventus, a una settimana dall’inizio della fase a gironi della Champions League contro il Paris Saint-Germain. Torna, quindi, a difendere i pali bianconeri Mattia Perin che era stato molto bravo nelle prime due giornate di campionato in cui era stato impegnato, contro Sassuolo e Sampdoria.

 

 

Impostazioni privacy