Juventus, ecco quando tornano Bonucci e Di Maria

La Juventus è pronta ad affrontare la Roma nella terza giornata del campionato di Serie A, una vittoria e un pareggio nelle prime due uscite

Allegri Juventus Foto Web

La Juventus è pronta a scendere, nuovamente, in campo per la terza giornata di campionato, dopo i primi 4 punti su 6 conquistati sin qui. I ragazzi di Massimiliano Allegri andranno ad affrontare, all’Allianz Stadium, una Roma in forma e reduce da due vittorie, di conseguenza ancora a punteggio pieno. Un motivo, ulteriore, di interesse è ovviamente il ritorno a Torino da avversario di Paulo Dybala, che da qualche mese si è svestito di bianconero per indossare la casacca giallorossa.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, le parole della dirigenza sulle trattative

Massimiliano Allegri, tecnico della Juventus, ha voluto presentare la gara contro la Roma di domani in conferenza stampa: “Domani è il primo scontro diretto che andiamo ad affrontare in campionato, contro la Roma che è una squadra che è partita molto bene, continuando ciò che di grande ha fatto nella passata stagione. Per me è sempre un brande piacere affrontare José Mourinho che sta facendo veramente un ottimo lavoro, plasmando la squadra a sua somiglianza. Anche loro, come noi, non hanno subito gol nelle prime due uscite, sarà un match molto duro e insidioso, in equilibrio totale”, riporta TuttoJuve.com.

Juventus, le parole di Allegri in conferenza stampa

Bonucci Juventus Foto Web

Massimiliano Allegri, nel corso della sua conferenza stampa, ha toccato anche l’argomento infortuni, soprattutto per quanto riguarda Leonardo Bonucci e Angel Di Maria: “Bonucci non sarà convocato per la gara di domani, purtroppo non ha recuperato e non sta ancora bene, nonostante ieri si sia allenato con i compagni. Questa mattina ha avvertito una sensazione strana alla gamba, non possiamo rischiare. – Riporta TuttoJuve.comDa mercoledì avremo gare ogni tre giorni e io ho bisogno una rosa al 100%, non si possono rischiare giocatore che non stanno bene in maniera evidente. Di Maria? Siamo riusciti a farlo lavorare, in parte, con i compagni e l’obiettivo che ci siamo fissati è quello di ritrovarlo per la gara a Firenze. Credo sia difficile poterlo portare anche contro lo Spezia, ma vedremo come evolverà la sua situazione”.

LEGGI ANCHE >>> Juventus Roma, Allegri cambia cinque titolari: rivoluzione

Ovviamente non sono mancate anche le parole per l’ex di giornata, Paulo Dybala: “Con lui abbiamo passato anni bellissimi alla Juventus, stando con noi è cresciuto davvero tanto, diventando ciò che vediamo ora. Tanti gol, soprattutto alcuni che sono stati davvero bellissimi, facendo divertire me e i tifosi con le sue giocate. Domani sarà un nostro avversario, ma sarà bellissimo rivederlo”.

Impostazioni privacy