Juventus Roma, Allegri cambia cinque titolari: rivoluzione

Max Allegri starebbe preparando una grande sorpresa per Juventus Roma pronto addirittura a cambiare cinque titolari. Non è nuovo di queste scelte il tecnico livornese come visto già in passato.

Dopo il pareggio contro la Sampdoria il tecnico sta cercando di capire come arrivare nuovamente alla vittoria convincendo i tifosi e spegnendo le polemiche che si sono accese già alla seconda giornata di Serie A.

La squadra sembra ancora non girare, non in grado di dare qualità a centrocampo e dunque creando davanti solo a sprazzi con iniziative dei singoli e non tramite tessuto di gioco. Certo pesano tantissimo le assenze di Paul Pogba, Angel Di Maria e Federico Chiesa ma non deve essere questa una giustificazione per una squadra che deve tornare a lottare al vertice.

È così che di fronte alle difficoltà l’unica cosa che può provare un tecnico è cambiare, cercare di rivoluzionare e magari trovare tra chi non ha giocato finora la forza per vincere una partita e magari dare una svolta a una stagione che seppur appena iniziata rischia di prendere una brutta piega.

Se infatti la Juventus non dovesse vincere in casa contro la Roma di Josè Mourinho, in una partita assolutamente complessa da giocare, le polemiche fioccherebbero con i tifosi che dopo due quarti posti di fila sperano di ritornare ai fasti precedenti che li avevano visti vincere nove titoli consecutivi.

Juventus Roma, Allegri ne cambia cinque

Sono dunque cinque i titolari che Max Allegri cambierà nella sfida Juventus Roma, delle scelte che porteranno anche a un nuovo assetto maggiormente legato alle caratteristiche di quelli che scenderanno in campo. Scendiamo dunque ora nei particolari per cercare di capire qualcosa di più da vicino.

Si parte dal portiere visto che Szczesny rientrerà da titolare sostituendo l’ottimo Perin. Così come capiterà al centro della difesa dove al posto di un buon Rugani vedremo Bonucci pronto a riappropriarsi anche della fascia da capitano. Sulla corsia sinistra sarà messo in ghiaccio Alex Sandro con titolare De Sciglio.

A centrocampo Allegri ne potrebbe cambiare due dando finalmente possibilità a un giovane come Miretti di giocare prendendo il posto del deludente McKennie con al suo fianco la conferma di Locatelli e l’inserimento di Zakaria in luogo di Rabiot. Davanti invece non dovrebbe cambiare niente.

Ecco dunque la probabile formazione schierata con il solito 4-4-1-1: Szczesny; Danilo, Bremer, Bonucci, De Sciglio; Cuadrado, Miretti, Locatelli, Zakaria; Kostic, Vlahovic.

Impostazioni privacy