Serie A, i risultati dei quattro anticipi del sabato

Nella giornata di ieri si sono giocati quattro anticipi della nostra Serie A, impegnate anche la Lazio a Torino e l’Inter con lo Spezia

Immobile Serie A Foto Web

Torino Lazio 0-0: partita combattuta, senza grande spettacolo, quella che è andata in scena nella parte finale del pomeriggio tra il Torino e la Lazio. I padroni di casa hanno tenuto in mano il pallino del gioco per tutta la gara dominando gli avversari, confermando quanto di buono avevano fatto vedere nella prima uscita sul campo del Monza, portando a casa la vittoria per 2-1. Non arriva la vittoria per la squadra di Ivan Juric ma, sicuramente, grande consapevolezza e soprattutto si mettono alle spalle le polemiche di queste settimane. Lazio che invece, al contrario, continua a faticare in questo inizio di stagione. Dopo la vittoria risicata, in rimonta, in casa col Bologna, i ragazzi di Maurizio Sarri non vanno oltre al punto conquistato in terra piemontese.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, l’attaccante resta ancora un rebus

Udinese-Salernitana 0-0: partita scialba e senza grande emozioni quella andata in scena alla Dacia Arena, che ha consegnato un punto a Udinese e Salernitana. La nota che ha dato una strigliata alla gara è stata l’espulsione, tra i padroni di casa, di Nahuen Perez a fine primo tempo, rosso molto discusso. Per il resto la gara non ha regalato grandi emozioni, con due squadre che lotteranno per la salvezza in questa stagione.

Serie A, i quattro anticipi del sabato

Lukaku Serie A Foto Web

Inter-Spezia 3-0: la prima a San Siro della nuova Inter di Simone Inzaghi è stato un assolo dei nerazzurri, che hanno dominato e convinto uno Spezia molto in difficoltà. L’Inter ha segnato tre gol, sbagliati tanti, e non hai mai sofferto difensivamente. I tre gol sono stati segnati da Lautaro Martinez, Hakan Chalanoglu e Joaquin Correa nel finale. Nei primi due gol è stato fondamentale l’apporto di Romelu Lukaku, tornato anche in versione assistman per i compagni.

LEGGI ANCHE >>> Sampdoria-Juventus, alcuni dubbi di formazione per i bianconeri

Sassuolo-Lecce 1-0: la partita del Mapei Stadium è stata a favore dei padroni di casa, che sono riusciti a mantenere il pallino del gioco sin dall’inizio. il gol del vantaggio segnato da Domenico Berardi, fresco di rinnovo probabilmente a vita con i neroverdi, è una perla rara. L’esterno destro ha raccolto un traversone proveniente da sinistra, calciando al volo di sinistro da fuori area, insaccando il pallone nell’angolino. Il primo tempo, come detto, è stato totalmente a favore dei padroni di casa. La ripresa ha visto un Lecce meno timido e rinunciatario, con qualche sortita offensiva, ma senza essere riuscito a diventare veramente pericoloso.

Impostazioni privacy