Juventus, Allegri parla del reintegro di Rabiot e della gara di domani

Massimiliano Allegri è intervenuto in conferenza stampa, per presentare la gara di domani dei bianconeri contro la Sampdoria

Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri

La Juventus è pronta ad affrontare la Sampdoria domani sera, nel monday night, in una gara che potrebbe rivelarsi molto complicato. Massimiliano Allegri ha gli uomini contati in questo momento, tra calciomercato e infortuni, con le scelte che sono abbastanza obbligate per il tecnico toscano. Mattia Perin è una delle scelte obbligate, a causa dell’infortunio di Wojciech Szczęsny, sarà ancora a difendere la porta bianconera come nella gara contro il Sassuolo. Nella prima giornata il portiere ex Genoa si è comportato molto bene, salvando i suoi in svariate occasioni nella prima parte della sfida con i neroverdi.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, da Atalanta Milan il nuovo acquisto

Nella gara di domani ci saranno due rientri importanti per Massimiliano Allegri e per la Juventus, con il rientro tra i convocati di Adrien Rabiot e Moise Kean. I due giocatori, infatti, non hanno potuto partecipare alla prima gara di campionato per squalifica, raccolta nell’ultima giornata della scorsa stagione.

Juventus, Rabiot torna in squadra

Adrien Rabiot
Adrien Rabiot

Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della gara contro la Sampdoria, per presentare il match: “Come dovremo giocare domani? Troviamo una squadra che all’esordio ha fatto molto bene, tra le mura amiche, contro l’Atalanta nonostante la sconfitta. Sono stati molto sfortunati, due pali e un gol annullato, subendo poi i gol della squadra bergamasca. Posso dire che a Genova le partite sono sempre difficili. – Riporta TuttoJuve.com Ci saranno alcuni frangenti della gara dove dovremo essere bravi a difendere piuttosto che pensare ad attaccare. Dovremo essere bravi, a mio parere, il pubblico cercherà di spingerli e questo li porterà ad avere grande coraggio”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, a Torino hanno capito che serve un altro acquisto

Il tecnico livornese, tra le altre cose, ha voluto parlare anche di Adrien Rabiot, tornato in squadra dopo che è saltata la trattativa con il Manchester United: “Prima di tutto posso dirvi che domani Rabiot giocherà; arriva da una stagione importante, dove ha fatto molto bene e ci ha aiutato in maniera decisiva. Sul mercato le cose accadono, se una squadra arriva e ti chiede un giocatore tu puoi dare la tua disponibilità, è normale. Per me Adrien è sempre stato un giocatore della mia rosa, nella prima gara non ha giocato solo perché era squalificato. Lunedì scorso ci mancavano due giocatori che domani avremo, Rabiot e Kean che sono come due acquisti per noi”, si legge su TuttoJuve.com.

Impostazioni privacy