Psg Juventus, i precedenti dicono che Allegri vincerà la Champions

I precedenti di Psg Juventus sono totalmente in favore della squadra bianconera con i francesi che addirittura fino a oggi non sono mai riusciti a vincere questa sfida.

Sono passati fin troppi anni dall’ultima volta che la squadra piemontese non affronta i francesi, addirittura si deve tornare indietro al 1997 per l’ultima gara.

Max Allegri
Max Allegri (Ansa)

Il bilancio ci parla, considerando anche le gare disputate a Torino, di sei vittorie della Juve e due pari. Se invece ci concentriamo solo sulle gare giocate in Francia parliamo di tre successi della Vecchia Signora e un pareggio. Ricordiamo per onor di cronaca che era tutta un’altra squadra il Psg considerando che non tutti sanno che è un club molto giovane fondato nel 1970 e che solo successivamente sarebbe stata comprata dal gruppo qatariota di Nasser Al Khelaifi.

I primi due precedenti ci portano indietro alla Coppa delle Coppe della stagione 1983/84. La Juve passò con un doppio pareggio andando a imporre un 2-2 in trasferta e accontentandosi dello 0-0 al ritorno. Sulla nostra panchina si accomodava Giovanni Trapattoni e in gol andarono Boniek e Caprini a recuperare da un gol di Couriol e poi raggiunti al 90esimo da N’Gom. La squadra bianconera vinse poi la competizione nella finale del St.Jakob Stadium contro il Porto per 2-1. 

Si passa poi alla Coppa Uefa del 1989/90. I bianconeri si imposero al Parco dei Principi col risultato di 0-1. Decisivo fu un gol al minuto 65 del portoghese tascabile Rui Barros. Al ritorno allo Stadio Comunale la squadra italiana vinse ancora col risultato di 2-1 con un gol di Galia, autorete di Bravo e autogol nel finale di Jean Pierre Bosser. Curiosità vuole che la squadra allenata da Dino Zoff vinse la Coppa Uefa quell’anno in finale contro la Fiorentina.

Ci spostiamo poi al 1992/93 quando si giocava la semifinale ancora di Coppa Uefa. I bianconeri si imposero al Delle Alpi all’andata per 2-1 in rimonta. Al gol di George Weah rispose con una doppietta l’immenso Roberto Baggio. Al ritorno ancora il Divin Codino decise la gara con un gol al minuto 77. Clamoroso particolare anche quella volta la Juve vinse il trofeo nella doppia finale contro il Borussia Dortmund.

Psg Juventus, il precedente più recente

Il precedente più recente di Psg Juventus è la finale di Supercoppa Europea 1996/97 giocata all’epoca tra andata e ritorno. La squadra di Marcello Lippi veniva dalla vittoria in Coppa Campioni grazie alla lotteria dei calci di rigore di Roma contro l’Ajax di Louis Van Gaal invece il Psg dalla finale vinta contro il Rapid Vienna per la Coppa delle Coppe.

Alex Del Piero
Alex Del Piero nella semifinale di Coppa Campioni 1996 contro il Nantes (Ansa)

All’andata a Parigi una grandissima Juventus, che avrebbe giocato altre due finali di Coppa Campioni però perse dopo quella con l’Ajax, si impose per 1-6. A referto andarono i gol di Porrini, Ferrara, Amoruso, Lombardo e la doppietta di Padovano con gol della bandiera di Rai su calcio di rigore. Al ritorno una Juve mai doma vinse 3-1 con doppietta di Del Piero e gol di Vieri e altro rigore realizzato da Rai proprio come all’andata.

Clamorosa curiosità

Come abbiamo visto dai precedenti di Psg Juventus appare una clamorosa curiosità. La Juve quando ha incontrato i francesi poi alla fine ha sempre vinto la competizione disputata. Nei primi tre casi portò a casa due Coppa Uefa e una Coppa delle Coppe nel terzo vinse direttamente la Supercoppa Europea. Che sia di buon auspicio?

Impostazioni privacy