Juventus Spezia probabili formazioni: Allegri cambia modulo

Juventus Spezia le probabili formazioni ci raccontano delle evoluzioni inattese con Massimiliano Allegri che prova delle novità per il futuro in una partita sulla carta abbordabile.

I bianconeri sono pronti a scendere in campo per trovare la seconda vittoria della stagione reduci dai pareggi contro Sampdoria e Roma. Ora servono i tre punti.

McKennie con Allegri
McKennie con Allegri

La Juve recupera Angel Di Maria, come detto ieri dal mister in conferenza stampa, ma l’argentino partirà dalla panchina. Rimangono out Paul Pogba e Leonardo Bonucci così come i lungo degenti Kaio Jorge, Federico Chiesa e Akè. Quello che sorprende è il cambiamento di modulo.

Pare che il mister sia deciso a provare il 4-2-3-1 sfruttando le qualità anche di Weston McKennie pronto a essere inserito nel tridente fantasia dietro a Vlahovic. Sarà confermata, probabilmente anche se sale Gatti al posto di Alex Sandro, la linea a quattro della sfida contro la Roma con da destra a sinistra De Sciglio, Bremer, Gatti e Danilo. Una scelta che sa di bocciatura per Rugani e Gatti.

Davanti alla difesa agiranno Locatelli e Rabiot a fare da filtro. Saranno aiutati in fase di non possesso dai tre trequartisti con Miretti confermato dietro all’unica punta Vlahovic mentre larghi ci saranno da un lato Kostic e dall’altro McKennie che torna in campo dopo l’esclusione nell’ultimo turno.

Probabili formazioni Juventus Spezia

Fabio Miretti
Fabio Miretti

Ecco le probabili formazioni di Juventus Spezia:

JUVENTUS (4-2-3-1): Szczesny, De Sciglio, Bremer, Gatti, Danilo; Rabiot, Locatelli; McKennie, Miretti, Kostic; Vlahovic. Allenatore: Allegri. A disposizione: Perin, Pinsoglio, Rugani, Alex Sandro, Fagioli, Zakaria, Soulé, Di Maria, Kean, Milik. Indisponibili: Kaio Jorge, Chiesa, Aké, Arthur, Pogba, Bonucci. Squalificati: –

SPEZIA (3-5-2): Dragowski, Nikolau, Kiwior, Caldara; Reca, Kovalenko, Sala, Agudelo, Gyasi; Strelec, N’Zola. Allenatore: Gotti. A disposizione: Zoet, Zovko, Hristov, Kornvig, Bourabia, S.Bastoni, Holm, Ellertson, Podgoreanu, Maldini, Sanca. Indisponibili: Amian, Ferrer, Nguiamba, Verde e Sher. Squalificati: Ekdal.

Così lo Spezia

Lo Spezia si presenterà in campo col 3-5-2 come solito. Davanti a Dragowski troveremo la linea a tre formata da Nikolau, Kiwior e Caldara. Sulle corsie esterne ci saranno Reca e Gyasi con al centro Sala, Agudelo e Kovalenko. Davanti la punta centrale sarà il francese N’Zola sostenuto da Strelec.

Sicuramente il calciatore da mettere sotto la lente di ingrandimento e da considerarsi più pericoloso è Gyasi, che in fase offensiva può fare molto male all’avversario. Proprio Gyasi aveva segnato alla Juve nella gara del Picco di La Spezia poi ribaltata nella ripresa e terminata col risultato finale di 3-2.

Impostazioni privacy