ESCLUSIVA Juventus Spezia, stasera tocca a Federico Gatti

Secondo quanto raccolto in ESCLUSIVA dalla nostra redazione stasera titolare al centro della difesa in Juventus Spezia al fianco di Bremer sarà Federico Gatti. Sarà il suo debutto in Serie A.

Nonostante tutti diano per assodata la scelta di schierare dal primo minuto al centro della difesa ancora una volta Danilo come contro la Roma le notizie che ci giungono sono diverse.

Federico Gatti
Federico Gatti

L’infortunio di Leonardo Bonucci ha aperto il mister Max Allegri a delle valutazioni importanti. Si è pensato dunque a chi, in caso di ko del capitano, possa sostituirlo definitivamente. Al momento Gleison Bremer, per ovvi motivi, non si tocca, visto che sarà lui la colonna dei bianconeri per i prossimi anni.

Contro la Sampdoria a Genova è stato schierato dal primo minuto Daniele Rugani che ha fatto bene, sbagliando praticamente nulla con la Juve che ha chiuso con il clean sheat. Quello che è mancato a Marassi, come racconta anche il risultato, è stato il verticalizzare dentro. La squadra si muoveva in orizzontale senza andare in profondità.

Per questo nella delicata sfida casalinga contro la Roma ha giocato Danilo, che in diverse occasioni è stato rapido e bravo a verticalizzare per far ripartire l’azione. Una scelta che potrebbe definitivamente portare il brasiliano ex Porto e Manchester City a diventare un titolarissimo al centro del reparto a quattro.

Oggi tocca a Federico Gatti

Oggi toccherà a Federico Gatti che sarà titolare in Juventus Spezia, secondo quanto appreso dalla nostra redazione, al centro della difesa al fianco di Gleison Bremer. Si sceglie l’approccio morbido nella partita più semplice, almeno sulla carta, di queste prime gare. Gatti ha dimostrato personalità nella tournée estiva e Allegri vuole provarlo per capire se fidarsi di lui.

Federico Gatti
Federico Gatti

Se Gatti non dovesse giocare però la società dovrà valutare come il tecnico abbia di fatto messo fuori due calciatori importanti come lui e Rugani, scegliendo dunque di giocare in modo diverso. Difficile a poco più di ventiquattro ore dalla fine del calciomercato che la Juventus possa decidere di scendere sul calciomercato a prendere un nuovo ragazzo.

Siamo sicuri che Gatti si farà trovare pronto per giocare con continuità e crescere ancora. La sensazione è che se non dovesse esplodere alla Juventus sarà per lui il momento di andare a trovare fortuna altrove e per i bianconeri sarà il momento di mangiarsi le mani.

Impostazioni privacy