Juventus, il saluto dei bianconeri a Paulo Dybala

La serata di ieri è stata speciale, all’Allianz Stadium, anche per il ritorno a casa di Paulo Dybala, con la maglia della sua Roma

Vlahovic Juventus Foto Web

La Juventus ha ottenuto un ottimo pareggio, tra le mura di casa, contro la Roma di Josè Mourinho nella terza giornata di campionato. Al gol lampo, su punizione, di Dusan Vlahovic ha risposto a metà ripresa il pareggio di Tammy Abraham, su assist di Paulo Dybala in acrobazia. Un pareggio che permette alle due squadre di rimanere imbattute in questa stagione.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, nella giornata di domani la presentazione di Milik

Il ritorno di Paulo Dybala nella gara di ieri all’Allianz Stadium, contro la sua Juventus, in maglia giallorossa è stato una festa, sia per il calciatore che per i tifosi. I sostenitori bianconeri, infatti, già durante il riscaldamento hanno riempito di affetto l’attaccante argentino, che ha sentito il calore della sua gente dopo tanti titoli e gol in maglia Juventus. Per lui è iniziata, ora, un’avventura che potrebbe portarlo a essere uno dei leader dell’Argentina nel Mondiale 2022 del Qatar, dove la squadra sudamericana è annoverata tra le favorite al titolo. In queste prime giornate di campionato la Joya ha fatto vedere tante cose ai tifosi della Roma, non gol ancora, ma sicuramente entrato nelle azioni più importanti.

Juventus, Cuadrado e Vlahovic salutano Dybala

Dybala Foto Web

Dusan Vlahovic ha aperto le marcature ieri nella gara tra Juventus e Roma, prima di essere raggiunto dal pareggio di Tammy Abraham, su assist dell’ex Paulo Dybala. Proprio l’argentino è stato, poi, salutato su Instagram dall’ex della Fiorentina: “È stato bello rivederti, amico”, questo il messaggio dell’attaccante della Juventus. In questo inizio di stagione Dusan Vlahovic si è caricato, già, la squadra bianconera sulle sue spalle con 3 gol segnati nelle prime tre gare disputate, cercando sia una grande stagione personale che dal punto di vista della squadra.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, la situazione della difesa di Massimiliano Allegri

Juan Cuadrado è uno dei giocatori più in forma di questa Juventus, negli ultimi anni è diventato un autentico punto fermo per i bianconeri. Anche il colombiano, come Dusan Vlahovic, ha voluto affidare ai social network un saluto per l’argentino: “Bello rivederti mi Panita”. Il giocatore sudamericano nelle prime stagioni alla Juventus si è sempre mostrato come un grande giocatore, ma da comprimario ai campioni che c’erano in maglia bianconera. Da qualche stagione, a oggi, però, Juan Cuadrado è stato in grado di diventare un autentico leader, sia per i compagni che per i tifosi. Un premio personale, per lui, è stato indossare ieri in Juventus-Roma la fascia da capitano, complice l’assenza di Leonardo Bonucci per infortunio.

Impostazioni privacy