Calciomercato Juventus, la dirigenza bianconera ha individuato il dopo-Cuadrado

La Juventus sta cercando di cautelarsi sulla fascia destra, poichè a fine anno Juan Cuadrado, con ogni probabilità, lascerà Torino a parametro zero.

Attualmente, il calciatore colombiano guadagna circa 5 milioni di euro a stagione e la società bianconera, alla fine della scorsa annata, gli aveva offerto un contratto fino al 2023 con opzione per la stagione successiva, a circa 4 milioni di euro.

Juan Cuadrado
Juan Cuadrado (Ansa)

Il difensore ex Fiorentina, però, ha deciso di non accettare l’offerta della Juventus, sfruttando il prolungamento automatico a 5 milioni di euro a stagione, in quanto sarebbe scattato con determinate partite giocate. Questa decisione non è stata affatto gradita dalla dirigenza bianconera e, molto probabilmente, a fine stagione le strade si divideranno.

Ecco il colpo della Juventus sulla fascia destra

La Juventus avrebbe messo gli occhi su Pedro Porro, esterno classe 1999 dello Sporting Lisbona. Infatti, il calciatore spagnolo sarebbe un ottimo sostituto di Cuadrado sull’esterno destro, ma in emergenza potrebbe giocare anche sulla fascia opposta.

L’ex Manchester City è stato riscattato dai portoghesi per 8.5 milioni di euro in estate e sta attirando l’attenzione di molti top club per le sue prestazioni in campionato e in Champions League. Lo Sporting Lisbona parte da una valutazione di 25 milioni di euro e lascerà partire il suo gioiellino soltanto al termine della stagione.

La concorrenza per la Juventus è agguerrita, ma la dirigenza bianconera si è mossa in anticipo con incontri segreti avvenuti in concomitanza della trasferta di Champions contro il Benfica. Stando a quanto riportato da “Relevo”, sul giocatore ci sarebbero anche Real Madrid e Barcellona. La Juventus deve affrettare i tempi ed ha l’obbligo di intavolare una trattativa il prima possibile se vuole anticipare le due big del calcio spagnolo. Si prospetta, comunque, un duello a tre.

Pedro Porro
Pedro Porro (Ansa)

Nato a Don Benito il 13 settembre 1999, è cresciuto calcisticamente nel Gimnástico Don Benito e nel 2015 passa al Rayo Vallecano, con cui resta due stagioni. Nell’estate 2017 si trasferisce al Girona e con la maglia biancorossa colleziona 35 presenze ed 1 gol. L’8 agosto 2019 viene acquistato dal Manchester City per 12 milioni di euro e, quattro giorni dopo, passa in prestito al Valladolid. Con il club spagnolo ha totalizzato 15 presenze. Il 15 agosto 2020 viene ceduto in prestito allo Sporting Lisbona. Fino ad ora, con i portoghesi ha accumulato 88 presenze e 9 gol.

Nel suo palmares vanta 2 Coppe di Lega portoghesi, 1 campionato portoghese ed una supercoppa di Portogallo. Inoltre, il 15 marzo 2021 ha ricevuto la sua prima convocazione in nazionale maggiore.

Impostazioni privacy