Calciomercato Juventus, blitz di un collaboratore bianconero in Spagna

La Juventus sta programmando il proprio futuro ed ha iniziato a sondare nuovi talenti per il mercato di gennaio.

L’inizio di stagione dei bianconeri è stato molto deludente. Infatti, in Serie A la vetta della classifica è molto distante ed in Champions League l’eliminazione alla fase a gironi è molto probabile. Nel mirino sono finiti calciatori ed allenatore, ma anche la dirigenza è responsabile.

Dirigenza Juventus
Dirigenza Juventus (Ansa)

Gli acquisti delle ultime stagioni hanno aperto motivi di discussione e, proprio per questa ragione, la dirigenza bianconera sembrerebbe aver cambiato strategia, ossia affidarsi a calciatori di prospettiva ma già pronti ad alti livelli.

Il blitz di un collaboratore juventino

L’arrivo in Italia di Kvaratskhelia è un modello per gli altri club della Serie A alla ricerca di calciatori da valorizzare. Proprio per questa ragione, la Juventus avrebbe messo gli occhi sul portiere del Valencia, Giorgi Mamardashvili. Dopo aver raccolto appunti preziosi nei mesi scorsi, martedì uno stretto collaboratore del d.s. Federico Cherubini ha sfruttato la sfida tra il Siviglia e la squadra allenata da Rino Gattuso, per vedere dal vivo anche il numero uno georgiano.

Già da un po’ di tempo, i dirigenti bianconeri stanno cercando un portiere giovane ma affidabile. Szczesny è una garanzia per il presente, ma ha 32 anni ed il suo contratto è in scadenza tra poco più di un anno e mezzo.  Il rinnovo non è scontato e così la dirigenza bianconera, pur tenendo in grande considerazione il vice Mattia Perin, ha iniziato a valutare dei possibili eredi del portiere polacco.

Mamardashvili è extracomunitario (quindi eventualmente acquistabile soltanto in estate dalla Juventus) e non è l’unico in lista. Infatti, tra i numeri uno sotto osservazione per il futuro, c’è anche Marco Carnesecchi, 22enne di proprietà dell’Atalanta in prestito alla Cremonese.

Giorgi Mamardashvili
Giorgi Mamardashvili (Ansa)

Nato a Tbilisi il 29 settembre 2000, è cresciuto nel settore giovanile della Dinamo Tbilisi e nel 2018 viene promosso in prima squadra dove però non riesce ad esordire. Nel 2019 viene prestato al Rustavi e debutta fra i professionisti il 2 marzo. Con il club georgiano ha collezionato 32 presenze. Terminata la stagione, viene prestato alla Lok’omot’ivi Tbilisi per le stagioni 2020 e 2021. Con la maglia biancorossa ha totalizzato 35 presenze.

Il 7 giugno 2021 viene ceduto in prestito con opzione di acquisto al Valencia. Dopo aver trascorso il ritiro estivo con la prima squadra, il 13 agosto debutta in Primera Division, giocando l’incontro vinto 1-0 contro il Getafe. Fino ad ora, con il club spagnolo ha accumulato 6 presenze.

Impostazioni privacy