Calciomercato Juventus, pronto l’assalto a gennaio per il centrocampista

Dopo la sconfitta contro il Milan, la dirigenza bianconera ha deciso di dare una svolta ad una stagione iniziata con troppe difficoltà.

La società juventina vuole innalzare notevolmente la qualità della rosa di Massimiliano Allegri e, nel mercato invernale, ha deciso di dare l’assalto ad un centrocampista.

Dirigenza Juventus
Dirigenza Juventus (Ansa)

Intanto oggi, la Juventus sfiderà alle ore 18.45 il Maccabi Haifa, nella quarta partita del girone H di Champions League. La squadra di Allegri ha bisogno necessariamente dei tre punti, per continuare a sperare nella qualificazione agli ottavi di finale.

La Juventus punta il centrocampista a gennaio

La Juventus ha deciso di dare l’assalto a Sergej Milinkovic Savic. Infatti, la dirigenza bianconera farà di tutto per portare il calciatore laziale a Torino, già nella finestra di mercato di gennaio. In questo inizio di stagione, il centrocampista serbo ha totalizzato tre gol e sette assist nelle prime nove giornate di Serie A e sembra davvero il profilo ideale per Massimiliano Allegri.

Milinkovic Savic è in scadenza di contratto nel 2024 ed avrebbe strappato a Lotito la promessa di lasciarlo partire in caso di un’offerta di primo livello. Nell’ultima sessione estiva, l’offerta per il centrocampista serbo non è mai arrivata ma la dirigenza bianconera sarebbe pronta a prelevarlo dalla Capitale nel mercato invernale.

Il presidente biancoceleste ha sempre sparato molto alto (100 milioni almeno) per il calciatore ex Genk, ma la scadenza del contratto così ravvicinata ed il “patto d’onore” che esisterebbe tra Lotito ed il serbo, potrebbero far abbassare sensibilmente le richieste.

Sergej Milinkovic Savic
Sergej Milinkovic Savic (Ansa)

Secondo le ultime indiscrezioni, la Juventus sarebbe pronta ad offrire 50-60 milioni più eventuali bonus per il centrocampista serbo, ma sarà necessario il sacrificio di almeno un calciatore in quel ruolo. Infatti, il maggior indiziato sarebbe Weston McKennie, molto richiesto dalla Bundesliga.

Nato a Lleida il 27 febbraio 1995, è cresciuto nelle giovanili del Vojvodina ed ha esordito in prima squadra il 23 novembre 2013. Con il club serbo colleziona 16 presenze e 4 gol. Nell’estate 2014 passa al Genk per una cifra intorno ai 400 mila euro. Con il club belga totalizza 24 presenze e 5 gol. Nell’estate 2015 si trasferisce alla Lazio per 10 milioni di euro. Fino ad ora, con la maglia biancoceleste, ha giocato 305 partite siglando 62 gol.

Nel suo palmares vanta una coppa di Serbia, 2 Supercoppe Italiane ed una Coppa Italia. Con la nazionale serba, ha conquistato un campionato europeo under 19 nel 2013 ed un mondiale under 20 nel 2015. A livello individuale, è stato inserito nella squadra dell’anno del 2018 ed è stato votato miglior centrocampista della Serie A nel 2018-2019.

Impostazioni privacy