Juventus Bologna probabili formazioni, Allegri con la difesa a tre

Le probabili formazioni di Juventus Bologna ci fanno capire come Max Allegri abbia deciso di trovare una svolta soprattutto per far convivere davanti Arkadiusz Milik e Dusan Vlahovic.

A Torino c’è bisogno di una ripresa immediata per la squadra che dopo la sosta vuole ritrovare la vittoria, reduce dal pesantissimo ko esterno contro il Monza e in una situazione molto complessa con appena due vittorie in sette partite e due sconfitte nelle prime due giornate di Champions League.

Max Allegri
Max Allegri (Ansa)

La decisione è quella di un cambiamento con quella difesa a tre che nelle ultime gare ha dato qualche segnale soprattutto davanti. Vlahovic è un patrimonio della squadra e non può essere lasciato in panchina ma Milik è in grandissima forma e deve giocare titolare. Sicuramente la difesa a tre garantisce maggiore copertura anche per la presenza degli esterni bassi che dovranno tornare indietro a dare una mano quando la squadra avversaria proverà ad attaccare gli spazi. L’obiettivo è quello comunque di prendersi i tre punti.

Ritornano Rabiot, Locatelli, Szczesny e così si riforma una diga in mezzo al campo, fisicità e tecnica al servizio della Vecchia Signora in cerca di punti. Costretto a partire anche per il contratto in scadenza proprio Rabiot, con l’assenza di Paul Pogba, è diventato uno dei calciatori più importanti in grado di dare fisicità alla squadra.

Juventus Bologna probabili formazioni, Allegri in cerca di soluzioni

Le probabili formazioni di Juventus Bologna ci parlano del ritorno da titolare di Szczesny che quest’anno è stato davvero molto sfortunato alle prese prima con un problema muscolare e poi di un trauma distorsivo alla caviglia. La difesa sarà a tre con Bonucci al centro, Bremer sul centro destra e Danilo sul centro sinistra.

Adrien Rabiot
Adrien Rabiot (Ansa)

Sulle corsie esterne di centrocampo troveremo da un lato Cuadrado, preferito a De Sciglio ma ancora in ballottaggio, e dall’altro Kostic. In mezzo in cabina di regia inamovibile è Paredes con Rabiot e Locatelli ai suoi fianchi. Davanti troveremo Vlahovic e Milik coppia d’attacco di grande fisicità e tecnica in grado di spaventare qualsiasi difesa avversaria. L’obiettivo è sicuramente di andarsi a prendere tre punti fondamentali per provare a rialzare la testa dopo un periodo non proprio facile.

E ora ecco le probabili formazioni di Juventus Bologna:

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Bremer, Bonucci, Danilo; Cuadrado, Rabiot, Paredes, Locatelli, Kostic; Vlahovic, Milik. All. Allegri.

BOLOGNA (4-3-3): Skorupski; De Silvestri, Medel, Lucumì, Lykogiannis; Soriano, Schouten, Dominguez; Orsolini, Arnautovic, Sansone. All. Thiago Motta.

Impostazioni privacy