Juventus Benfica probabili formazioni: recupera Di Maria

Quali saranno le probabili formazioni di Juventus Benfica? Difficile fare delle riflessioni ulteriori dopo le parole di Max Allegri che in conferenza ha mescolato le carte.

Recupera Angel Di Maria che torna tra i convocati ma El Fideo sarà titolare? Allegri non si sbilancia sottolineando che deve ancora decidere ma se lo conosciamo bene fa un po’ di pretattica.

Angel Di Maria
Angel Di Maria (Ansa)

In porta dovrebbe essere confermato Mattia Perin che ha dato delle forti conferme al club dimostrandosi giocatore affidabile e di grandissima personalità. Szczesny comunque dovrebbe essere almeno in panchina. La sensazione è che Angel Di Maria parta titolare anche per dare un segnale di fronte a una gara da vincere assolutamente.

Questo non esclude però che possa essere sostituito dopo un tempo o un’ora di gioco per non forzare troppo sulla sua condizione fisica. D’altronde non si vuole aspettare per chiudere la partita ma provare a vincerla subito fin dal primo tempo.

Rimangono fuori i lungo degenti Federico Chiesa, Paul Pogba, Kaio Jorge e Marley Aké. A questi si unisce Alex Sandro che Max Allegri ha confermato si sia provocato un problema fisico durante il calcio di rigore rimediato contro la Salernitana domenica scorsa. A Torino c’è voglia di fare risultato, ma anche attenzione alle condizioni degli infortunati ai quali si aggiungono anche Adrien Rabiot e Manuel Locatelli già fuori con i granata.

Juventus Benfica probabili formazioni

Ecco le probabili formazioni di Juventus Benfica:

JUVENTUS (4-3-3): Perin; Cuadrado, Bremer, Bonucci, Danilo; Miretti, Paredes, McKennie; Kostic, Vlahovic, Di Maria. Allenatore: Allegri. Indisponibili: Aké,  Kaio Jorge, Pogba, Chiesa, Alex Sandro, Rabiot, Locatelli

BENFICA (4-2-3-1): Vlachodimos; Bah, Antonio Silva, Otamendi, Grimaldo; Luis, Fernandez; Neres, Rafa Silva, Joao Mario; Ramos. Allenatore: Schmidt

Il gol di Di Maria
Il gol di Di Maria (Ansa)

Non si può essere certi di nulla però in una gara dove vedremo in campo diversi giocatori importanti alla ricerca di spazio e voglia di mettersi in evidenza. È così che dovrà fare bene Juan Cuadrado tra quelli apparsi in maggiore appannamento in questo inizio di stagione. Il colombiano è reduce dal brutto errore con la Salernitana che ha aperto le porte al gol di Candreva che ha sbloccato la partita.

Davanti ci sono molte opzioni ma la sensazione è che nella ripresa l’arma in più potrà essere ancora una volta Arek Milik che contro la Salernitana è entrato dando una forte scossa e segnando il 3-2 validissimo annullato in seguito a un vero e proprio scandalo legato al Var.

Impostazioni privacy