Juventus Benfica, Danilo: “Domani dobbiamo vincere”

Danilo si presenta in conferenza stampa alla vigilia di Juventus Benfica al fianco del mister Max Allegri e lo fa sempre con più personalità da vero leader dello spogliatoio.

Tra i giocatori più carismatici ha sicuramente dimostrato di essere uno che tiene molto ai bianconeri e nessuno può negare la sua voglia di essere sempre vicino alla squadra e ai suoi compagni.

Danilo
Danilo (Ansa)

Il brasiliano specifica: “Dobbiamo entrare in campo con lo spirito per vincere la partita. Dobbiamo essere equilibrati e con lo spirito di fare risultato. Ci manca sicuramente qualcosa perché se no avremmo vinto sempre e invece non è stato così. Non c’è tempo per imparare e già dalla prossima gara domani non possiamo assolutamente regalare un tempo come con la Salernitana. A questo livello dobbiamo imparare che non si può mai sbagliare“.

Si parla poi del suo ruolo e della sua duttilità: “Io sono un terzino, ma mi diverto a giocare più da centrale perché da quella posizione vedo il campo in un modo diverso, ho più spazio. Però è sempre Mister Allegri che deve decidere e io mi metto a sua disposizione. In questa gara dobbiamo vincere, è una gara importante perché abbiamo perso la prima contro il Psg”.

Danilo conferenza stampa pre Juventus Benfica

Il difensore brasiliano Danilo parla alla vigilia di Juventus Benfica in conferenza stampa e gli chiedono il come mai di questa squadra altalenante: “È difficile per noi spiegarlo, bisogna cercare di avere una linearità durante l’arco di tutti i novanta minuti, che magari poi sono anche cento, bisogna affrontare ogni momento di una gara nello stesso modo. Parigi? Ci ha lasciato la dimostrazione che dobbiamo credere di più nella nostra forza”.

Danilo
Danilo (Ansa)

Leader carismatico e tecnico Danilo è un giocatore straordinario che ha sempre fatto la differenza. Arrivò tra i nasi storti per lo scambio avvenuto con Joao Cancelo ora al Manchester City. Si è dimostrato però professionista serio, attaccato alla maglia e con voglia di mettersi sempre a disposizione della squadra con personalità e voglia di raggiungere il risultato.

Noi non possiamo che adorarlo anche per l’amore che ha mostrato nei confronti della nostra Vecchia Signora riuscendo sempre e comunque a mandare dei messaggi molto importanti alla squadra e ai tifosi. Vedremo se domani riuscirà a essere determinante come in fondo è stato molto spesso nel suo percorso in campionato e non solo.

Impostazioni privacy