Calciomercato Juventus, un fenomeno per sostituire Alex Sandro a gennaio

La Juventus ragiona già sul calciomercato di gennaio per cercare di perfezionare una rosa molto migliorata in estate. Sono diversi i nomi fatti ma sicuramente c’è un pensiero ricorrente.

La società ha deciso di porre l’attenzione sulla corsia mancina in difesa dove ormai Alex Sandro vive un’involuzione impossibile da accettare. Tanto che anche Max Allegri non si fida più di lui dopo esserne stato a lungo difensore.

Alex Sandro
Alex Sandro (Ansa)

Il terzino brasiliano è nato a Catanduva il 26 gennaio del 1991. Cresciuto nelle giovanili dell’Atletico Paranaense è stato girato in prestito nel 2010 al Santos dove conosce Danilo che ritroverà anche nelle sue due avventure successive. Con i brasiliani si merita la chiamata in Europa col Porto che dal 2011 al 2015 mostra un terzino veramente molto forte.

La Juventus decide di fare un bell’investimento su di lui strappandolo alla concorrenza delle altre big europee per 26 milioni di euro nell’agosto del 2015. Diventa fondamentale per i bianconeri, conquistandosi una maglia da titolare. Dopo una grande crescita però improvvisamente crolla senza motivi. 

Nella Champions League del 2018 tiene in gioco Vazquez che poi si guadagnerà il rigore in Real Madrid Juventus 1-3 una delle gare più belle dei bianconeri eliminati proprio per quella disattenzione. Da allora è molto calato per il suo ritmo sempre sotto attenzione non riuscendo più a spingere e non in grado nemmeno a difendere.

Calciomercato Juventus, il sostituto di Alex Sandro

La Juventus cerca da tempo un sostituto di Alex Sandro dopo che è parzialmente fallita l’avventura di Luca Pellegrini lo scorso anno. Ogni anno si parla di questa situazione, ma poi alla fine non si riesce a trovare un sostituto e il brasiliano rimane lì titolare e incerto, senza garanzie. A giugno però scadrà un contratto che stavolta non verrà rinnovato.

Intanto a gennaio la Juventus sembra essere già pronta a mettere a segno un colpo importante. Si parla di Alejandro Grimaldo del Benfica anche lui in scadenza di contratto 2023 e pronto a partire a cifra al ribasso. Ovviamente però la Juve dovrà passare il turno di Champions proprio ai danni delle aquile. Dovesse accadere il contrario difficile Grimaldo accetti il trasferimento nonostante sia in rottura totale col club.

Alejandro Grimaldo
Alejandro Grimaldo (Ansa)

La Juventus pescherebbe un bel terzino che è ancora abbastanza giovane, il classe 1996 fu acquistato dal Benfica dal vivaio del Barcellona, che lo aveva fatto giocare solo con la squadra B, nell’estate del 2016. Da allora è diventato un punto fermo del Benfica senza però mai approdare in nazionale maggiore con le tante alternative che conosciamo nelle Furie Rosse a togliergli spazio.

Impostazioni privacy