Psg Juventus, pagelle: Paredes giganteggia, Miretti spaventato

Al triplice fischio finale di Psg Juventus andiamo a leggere quelle che sono le pagelle con i voti dei calciatori bianconeri impiegati sul rettangolo verde tra migliori e peggiori.

Danilo
Danilo (Ansa)

Perin 7 – Sui gol non può nulla, anzi fa anche forse troppo. Decisivo in un paio di interventi che sono da applausi. Sicuri che Szczesny tornerà per giocare titolare?;
Danilo 7 – prova di piglio, di grande volontà e di applicazione. Questo è un vero campione;
Bremer 5.5 – gioca col fisico, ma Mbappè è troppo veloce per lui e lo infila alle spalle almeno un paio di volte. Da rivedere;
Bonucci 5.5 – Meno preciso di altre volte, traballa di fronte a Neymar e Mbappé;
Cuadrado 5 – fuori forma, fuori condizione è irriconoscibile quest’anno; (74′ De Sciglio sv)
Miretti 5.5 – ci mette voglia e personalità, ma a tratti sembra impaurito. Nella ripresa lasciato fuori perché ammonito; (46′ McKennie 6.5) – Non si vedeva così pimpante dallo scorso anno e non solo per il gol, finora quest’anno aveva camminato sulle punte oggi ha morso le caviglie;
Paredes 8 – Gigantesco, quello che serviva alla Juventus per crescere tecnicamente e tatticamente. Sarà determinante;
Rabiot 6 – gioca una buona partita di personalità, ma forse servirebbe più voglia di rischiare qualcosa; (87′ Kean sv)
Kostic 7 – La sua migliore da quando è alla Juve, finalmente osa un po’ e colleziona anche il primo assist stagionale;
Vlahovic 6 – Deve fare a sportellate e la vede troppo poco, ma il colpo di tacco dopo il colpo di testa di Milik è pura poesia;
Milik 7 – prestazione maiuscola, può e deve giocare titolare. Lasciarlo in panchina sarebbe un peccato. (68′ Locatelli sv)

Allegri 7 – prepara bene la partita anche se viene bruciato subito dopo pochi minuti. Quando poi la squadra reagisce e sfiora il pari prende il secondo. La ripresa è gigantesca.

Psg Juventus, il tabellino della partita

Bonucci e Bremer
Bonucci e Bremer (Ansa)

Termina col risultato di 2-1 la sfida Psg Juventus valida per la prima giornata di Champions League. Soffermiamoci ora sul tabellino:

Marcatori: 6′ pt, 23′ pt Mbappè (P), 8′ st McKennie (J)

Psg (3-4-1-2): Donnarumma; Ramos, Marquinhos, Kimpembe; Hakimi (33′ st Mukiele), Vitinha (33′ st Danilo Pereira), Verratti (41′ st Renato Sanches), Nuno Mendes; Messi (39′ st Soler); Mbappé, Neymar. A disposizione: Navas, Ekitike, Rico,  Bernat, Ruiz, Sarabia. All.: Galtier

Juventus (3-5-2): Perin; Bremer, Bonucci, Danilo; Cuadrado (29′ st De Sciglio), Rabiot (42′ st Kean), Paredes, Miretti (1′ st McKennie), Kostic; Vlahovic, Milik (23′ st Locatelli). A disposizione: Pinsoglio, Rugani, Fagioli, Soulé, Garofani, Gatti, Alex Sandro. All.: Allegri

Arbitro: Taylor (Ing)

Ammoniti: Ramos, Verratti (P); Bremer, Miretti, Danilo (J)

Recupero: 2′ pt, 3′ st.

Impostazioni privacy