Infortuni Juventus, tre big in dubbio per la partita di Champions League

La Juventus, martedì sera alle ore 21, dovrà sfidare il Psg nella prima partita dei gironi di Uefa Champions League. 

La squadra di Massimiliano Allegri sarà di scena a Parigi, nella cornice del Parco dei Principi, contro una delle squadre più forti d’Europa e del Mondo. Infatti, la compagine parigina molto probabilmente si presenterà martedì sera con il tridente stellare, formato da Neymar, Messi e Mbappè.

Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri (Ansa)

Il primo match di Champions League della nuova stagione ha sempre un sapore speciale e la Juventus vuole iniziare il percorso europeo con un risultato positivo. Infatti, la squadra bianconera è ben consapevole di non avere nulla da perdere e proverà a portare la partita sui suoi binari.

Il tecnico livornese proverà a fermare il trio offensivo del club francese e punterà sui due ex della partita: Angel Di Maria e Leandro Paredes.

Tre calciatori in dubbio per la trasferta di Parigi

Proprio Di Maria, è uno dei tre calciatori in dubbio per la prima partita stagionale della Juventus in Champions League. Infatti, l’attaccante argentino è uscito a fine primo tempo contro la Fiorentina ed ha lasciato il posto a Mattia De Sciglio.

Come ha spiegato Massimiliano Allegri in conferenza stampa, Di Maria non è al massimo della condizione dopo aver saltato le ultime due gare di campionato e rischia di dover dire addio perfino all’esordio in Champions contro il Psg.

Angel Di Maria
Angel Di Maria (Ansa)

Anche Rabiot è in dubbio per la trasferta di Parigi. Il centrocampista francese non è stato convocato contro la Fiorentina a causa di una botta in allenamento, e solamente gli ultimi test di inizio settimana prossima, decreteranno se il calciatore potrà tornare a disposizione o meno di Massimiliano Allegri.

Il terzo giocatore in forse è Danilo. Il difensore brasiliano, nel match contro la Fiorentina, ha subito una distorsione alla caviglia ma ha stretto i denti e non ha abbandonato il terreno di gioco. Il giocatore rimane in dubbio per la trasferta parigina ed il test di domani sarà decisivo anche per lui.

La Juventus avrà un tour de force di 4 partite in 13 giorni, prima della sosta di campionato per le nazionali. Infatti, la squadra di Massimiliano Allegri affronterà martedì sera il Psg e domenica prossima la Salernitana all’Allianz Stadium. Successivamente, mercoledì 14 settembre, sfiderà in casa il Benfica nella seconda partita di Champions League e questo mini-ciclo si concluderà domenica 18 settembre contro il Monza di Galliani e Berlusconi.

Impostazioni privacy