Colpo last minute Juventus, il sogno della dirigenza

La dirigenza della Juventus potrebbe regalare ai suoi tifosi un colpo last minute dopo una sessione di calciomercato a tratti entusiasmante. La società mette la quinta e ci prova.

I bianconeri sono vigili su situazioni interessanti e intriganti in questa ultima giornata di calciomercato. La rosa è stata migliorata ma serve ancora qualcosa per il colpo di scena.

Max Allegri
Max Allegri (Ansa)

Si è partiti con due parametri zero da leccarsi i baffi. Sono arrivati Paul Pogba e Angel Di Maria. Se il primo non si è ancora visto in campo, a causa di un infortunio rimediato nella tournée americana, il secondo ha giocato di fatto una partita intera, pure lui si è fatto male, segnando un gol e regalando un assist con attimi di magia.

Si è poi dovuta sistemare la questione legata a Matthijs De Ligt che ha deciso di lasciare la Juventus per andare a giocare con la maglia del Bayern Monaco dopo tante promesse non mantenute. Si è fatto il massimo in questo senso investendo una cifra davvero molto importante per Gleison Bremer che si è subito ambientato.

A sinistra si deve aspettare il ritorno di Federico Chiesa e si è andati a pescare il miglior calciatore della scorsa Europa League, Filip Kostic. Luca Pellegrini invece è stato ceduto in prestito all’Eintracht Francoforte così come Nicolò Rovella al Monza. Invece è tornato sempre dal prestito Nicolò Fagioli dalla Cremonese. In mezzo al campo a cavallo dell’ultimo giorno è stato acquistato Leandro Paredes dal Psg e ceduto Arthur Melo al Liverpool in prestito.

Colpo last minute calciomercato Juventus?

La Juventus prova un colpo last minute di calciomercato alla ricerca di un calciatore che è diventato un’esigenza vitale. I tifosi sognano e sperano che dal cilindro Cherubini e Arrivabene possano tirare fuori un colpo a sensazione. Magari un giovane se non per forza un calciatore affermato.

Stiamo parlando del terzino sinistro visto che la situazione legata ad Alex Sandro è ormai inequivocabile. Il brasiliano sta vivendo da tempo delle stagioni disastrose, bloccato a Torino da un ingaggio troppo alto e protagonista quasi sempre in maniera negativa delle partite della squadra bianconera.

Alex Sandro
Alex Sandro (Ansa)

I nomi papabili sono pochi con la suggestione Robin Gosens che fa gola visto che è in uscita dall’Inter ed è un calciatore molto forte. I bianconeri hanno rifiutato la proposta dei Reds che nell’affare Arthur avevano inserito Tsimikas ma il greco non convinceva la dirigenza. Il tempo stringe, cosa accadrà ora?

Impostazioni privacy