Calciomercato Juventus, se salta Paredes arriva lui

La Juventus vuole chiudere in tempi brevi il centrocampista da regalare a Massimiliano Allegri. 

Entro i prossimi giorni, la società bianconera dovrà chiudere per il centrocampista centrale richiesto da Allegri e l’indiziato numero uno è Leandro Paredes, calciatore argentino sotto contratto con il Psg.

Juventus nel mirino un centrocampista
Dirigenza Juventus

Paredes è stato lasciato in panchina per tutti i 90 minuti della sfida contro il Monaco ed il centrocampista argentino sembrerebbe essere destinato a lasciare Parigi con la formula del prestito con riscatto condizionato.

La trattativa con Paredes sembra ormai in dirittura d’arrivo, ma i colpi di scena nel calciomercato sono dietro l’angolo. Proprio per questa ragione, la Juventus ha deciso di stabilire un “Piano B” se l’affare dovesse saltare o andare troppo per le lunghe.

Il centrocampista è nel mirino della Juventus

La società bianconera avrebbe messo gli occhi su Douglas Luiz, centrocampista dell’Aston Villa e della nazionale brasiliana. Infatti, il calciatore è stimato moltissimo da dirigenza e staff tecnico della Juventus e può rappresentare un ottimo Piano B se non dovesse andare a buon fine la trattativa con Paredes.

Douglas Luiz è nato a Rio de Janeiro il 9 maggio 1988 ed è cresciuto calcisticamente nel settore giovanile del Vasco da Gama. Nel 2015 viene aggregato in prima squadra e conclude la sua carriera con la squadra brasiliana con 39 presenze e 5 gol.

Il 15 luglio 2017 viene acquistato per circa 12 milioni di euro dal Manchester City, con cui firma un contratto quinquennale. Pochi giorni dopo, viene ceduto in prestito per due stagioni in prestito agli spagnoli del Girona, società neo-promossa in Liga. Nell’estate 2019 viene acquistato per circa 17 milioni di euro dagli inglesi dell’Aston Villa, dove colleziona 111 presenze e 5 gol.

Douglas Luiz cercato dai dirigenti bianconeri
Douglas Luiz

Il calciatore dell’Aston Villa vanta un oro olimpico a Tokyo 2020 con la maglia verdeoro ed una finale di Coppa America, persa contro l’Argentina nel 2021.

Il mercato in entrata della Juventus va di pari passo con le uscite di alcuni calciatori della rosa bianconera. Arthur, per esempio, è sparito dalle convocazioni della Juventus ma per ora rimane a Torino. La trattativa con il Valencia di Gennaro Gattuso è saltata definitivamente, mentre rimangono aperte altre piste. Il Newcastle è una strada percorribile, specialmente perché il club inglese sarebbe disposto a pagare tutto l’intero ingaggio del calciatore brasiliano. Il Porto è un’alternativa valida, ma il club portoghese chiede un contributo del 50% dello stipendio dalla Juventus. Le ultime due alternative rimangono lo Sporting Lisbona ed il Lione.

 

Impostazioni privacy