Calciomercato Juventus, ipotesi Milinkovic-Savic svanita?

La Juventus sta cercando un centrocampista per aumentare la qualità della sua rosa e Milinkovic-Savic potrebbe essere la scelta corretta.

Il centrocampista della Lazio ha un contratto in scadenza nel 2024 e il patron Lotito, per ora, è riuscito a tenere a bada le lusinghe dei top cub europei, chiedendo almeno 80 milioni di euro.

Milinkovic Savic
Milinkovic Savic

L’ipotesi di un clamoroso approdo di Milinkovic-Savic alla Juventus potrebbe essersi spento, poiché il presidente della Lazio, sembrerebbe esser pronto ad offrire al serbo il rinnovo del contratto per un altro anno. L’ingaggio del centrocampista, superiore ai 4 milioni annui, sarebbe da top player, ma soprattutto verrebbe inserita una clausola rescissoria per club stranieri.

Per ora, l’agente del calciatore serbo non ha mai aperto ad un dialogo per il rinnovo del contratto con la squadra biancoceleste, ma in caso di mancato trasferimento in questa sessione di mercato, non è escluso ci si possa mettere seduti a tavolino per parlarne.

La carriera di Sergej Milinkovic Savic

Nato a Lleida il 27 febbraio del 1995, è cresciuto nelle giovanili del club serbo del Vojvodina. Il 23 novembre del 2013 arriva l’esordio nella partita esterna persa per 3-0 contro il Jagodina. Nell’estate del 2014 passa al Genk per circa 400 mila euro, ma la svolta della sua carriera avviene con il trasferimento alla Lazio nel 2015, per una cifra intorno ai 10 milioni di euro.

Il centrocampista serbo ha collezionato, per ora, 295 presenze e 58 gol con la maglia della Lazio. Il suo palmares è di una Coppa di Serbia nel 2013-2014, due Supercoppe Italiane nel 2017 e nel 2019 ed una Coppa Italia nel 2018-2019. “Il Sergente”, inoltre, parteciperà al prossimo Mondiale in Qatar con la sua nazionale, la Serbia.

Sergej Milinkovic Savic
Sergej Milinkovic Savic

Milinkovic Savic è un giocatore straordinario ed il suo ruolo è la mezz’ala, adattabile, in caso di necessità, anche da trequartista. Oltre ad avere una qualità sopraffina, è dotato di un fisico imponente (191 centimetri x 82 chilogrammi), con il quale vince la maggior parte dei duelli individuali, sia in fase difensiva sia in quella offensiva. Il serbo ha un’ottima propensione all’inserimento nell’area di rigore avversaria ed una grande abilità nel servire assist per i compagni di squadra. Inoltre, è un ottimo battitore di punizioni e nella stagione 2020-2021 ha vinto la speciale classifica di gol su punizione diretta con 4 reti realizzate.

La Juventus spera di poter prendere il centrocampista serbo a parametro zero nel 2024 oppure, se le richieste di Lotito scenderanno ad un anno dalla scadenza del contratto, cercherà di portarlo a Torino ad una cifra inferiore ai 40 milioni di euro.

Impostazioni privacy