Juventus, lunedì sarà grande festa per un calciatore

La Juventus lunedì sera giocherà contro la Sampdoria al Luigi Ferraris ed un calciatore bianconero è pronto a tagliare un traguardo importante nella sua carriera. 

La sfida contro la Samp di mister Giampaolo non è da sottovalutare e Massimiliano Allegri dovrà inventarsi qualcosa per sopperire alle assenze pesanti di Angel Di Maria e di Paul Pogba.

Stadio Ferraris Sampdoria
Stadio Ferraris

Negli ultimi tre incontri, la Juventus si è sempre imposta al Ferraris contro la Sampdoria: nel 2019 la squadra bianconera vinse 2 a 1 grazie alle reti realizzate da Paulo Dybala e Cristiano Ronaldo, nel gennaio 2021 si impose per 2 a 0 grazie ad Alvaro Morata e Aaron Ramsey e lo scorso anno espugnò Genova per 3 a 1 grazie alla doppietta di Morata e all’autogol di Yoshida.

Lunedì sera sarà una partita importante sia per la squadra di Massimiliano Allegri sia per un calciatore della Juventus, che taglierà un traguardo speciale nella sua carriera professionistica.

Un calciatore taglia un traguardo contro la Sampdoria

La partita contro la Sampdoria sarà un evento speciale per Gleison Bremer, poiché taglierà un eccellente traguardo individuale.  Infatti, per l’ex centrale del Torino, sarà la presenza numero 100 in Serie A; 96 da titolare e solamente 3 da subentrato.

Bremer 100 presenze
Bremer

Nato il 18 marzo 1997 a Itapitanga, è cresciuto nelle giovanili del San Paolo e nel 2017 venne acquistato dall’Atletico Mineiro. Il 26 giugno dello stesso anno ha esordito con la prima squadra in occasione della partita vinta 1-0 contro la Chapecoense e segna il suo primo gol in campionato il 13 maggio 2018 nella vittoria esterna per 2-1 contro l’Athl. Paranaense.

La svolta della sua carriera avvenne nel luglio 2018, quando il Torino decise di acquistarlo a titolo definitivo per 5 milioni di euro. Il 19 agosto debutta in Serie A, nella partita d’esordio, persa di misura contro la Roma. Con la maglia granata colleziona 110 presenze e 13 gol ed alla fine del campionato 2021-2022 venne incoronato miglior difensore della Serie A. In questa sessione di mercato, viene acquistato dalla Juventus per 41 milioni di euro più 8 di bonus ed esordisce nella prima partita di campionato, vinta per 3-0 contro il Sassuolo di Alessio Dionisi.

Sostituire un difensore centrale come Matthijs De Ligt non sarà semplice, ma le qualità di Bremer sono indiscutibili: forte fisicamente, molto veloce e con un ottimo senso della posizione. Proprio per questo, i tifosi della Juve sperano possa restare molto a lungo e diventare uno dei centrali di difesa più forti d’Italia e d’Europa. Il contratto di Bremer scadrà nel 2027 e fino ad allora non ci sarà nulla da preoccuparsi.

Impostazioni privacy