Infortunio Pogba, come procede il recupero del centrocampista

L’infortunio di Paul Pogba è stato un grande boccone amaro da mandare giù sia per Massimiliano Allegri sia per tutti i sostenitori bianconeri. 

Il centrocampista bianconero si è infortunato nell’amichevole vinta 2-0 dalla Juventus contro il Chivas ed è stato costretto ad uscire dopo i primi 45 minuti, riportando, dopo esami approfonditi, una lesione al menisco laterale.

Pogba infortunio
Pogba

Pogba, nello scacchiere di Allegri, è un giocatore fondamentale e, proprio per questo, l’allenatore livornese spera di averlo presto a disposizione. Il centrocampista francese ha scelto di seguire una terapia conservativa e di non ricorrere ad un intervento chirurgico, soprattutto pensando ai prossimi Mondiali nel Qatar.

Il calciatore proviene da stagioni travagliate al Manchester United, dove non è riuscito ad esprimere tutto il suo potenziale. I numerosi infortuni sono stati la causa principale della sua discontinuità e delle poche presenze con la maglia dei Red Devils.

Pogba, come procede il recupero

Il recupero di Paul Pogba procede bene dopo la lesione del menisco laterale riportata durante la tourneé negli Stati Uniti. L’assiduo lavoro in piscina e in palestra sta portando i suoi frutti, poiché il centrocampista francese, al momento, non sente più dolore al ginocchio. La prossima settimana riprenderà gradualmente a lavorare in campo e si capirà come reagirà il ginocchio.

I tempi di recupero del calciatore juventino dovrebbero essere intorno alle 5 settimane ed, oltre alla prima partita contro il Sassuolo, dovrebbe saltare la trasferta di Genova contro la Sampdoria, la terza e quarta giornata di campionato all’Allianz Stadium rispettivamente contro Roma e Spezia, la trasferta di Firenze e l’esordio in Champions League.

Paul Pogba
Paul Pogba

Dopo le terapie e il percorso di recupero, Pogba dovrebbe tornare a lavorare con i compagni nella settimana di Juventus-Salernitana. Allegri, infatti, spera di averlo a disposizione alla sesta giornata e, anche se la condizione fisica non sarà delle migliori, è fondamentale avere a pieno regime un calciatore forte e d’esperienza come l’ex Manchester United.

La prima esperienza di Pogba con la maglia della Juventus è stata unica e forse irripetibile. Arrivato nell’agosto del 2012 a parametro zero dal Manchester United, il centrocampista ha fatto vedere da subito le sue notevoli doti tecniche e fisiche. Il palmares con i bianconeri è di ben 4 scudetti (2012-2013, 2013-2014, 2014-2015, 2015-2016), 3 Supercoppe Italiane (2012-2013-2015) e 2 Coppe Italia (2014-2015, 2015-2016). Con il Manchester United ha conquistato una Coppa di Lega inglese nel 2016-2017 e una Europa League sempre nello stesso anno. Non può essere dimenticato, il Mondiale in Russia nel 2018 vinto da Pogba e compagni, anche grazie ad un suo gol in finale contro la Croazia.

Impostazioni privacy