Calciomercato Juventus, intesa lontana per il trasferimento

Oltre all’andare a rinforza la rosa, la Juventus deve logicamente cedere i giocatori che sono in esubero in questo momento

Una delle problematiche attuali del calciomercato della Juventus è riuscire a piazzare gli esuberi, quei calciatori che Massimiliano Allegri non vede nel proprio scacchiere. Se in entrata la dirigenza bianconera si sta comportando in maniera egregia, non possiamo dire lo stesso in uscita dove, comunque, cominceranno a lavorare in maniera importante nei prossimi giorni. Notizia di oggi la, probabile, cessione di Luca Pellegrini all’Eintracht Francoforte in prestito, domani ci saranno le visite mediche.

Un altro dei giocatori che potrebbe lasciare Torino è, senza dubbio, Arthur che nella sua parentesi bianconera non è mai riuscito a incidere. L’ex giocatore del Barcellona potrebbe tornare nella Liga, dove è richiesto dal Valencia di Gennaro Gattuso, ma al momento la trattativa sta vivendo un momento di stallo. Un altro giocatore cercato dalla rosa della Juventus è Daniele Rugani, il centrale difensivo piace alla Sampdoria che ha effettuato qualche timido sondaggio. Al momento l’ex Empoli non dovrebbe partire, anche perché i bianconeri hanno già perso due pedine fondamentali in quel ruolo, rimpiazzate al momento dal solo Gleison Bremer.

Juventus, Rabiot lontano ancora dallo United

Rabiot Juventus

Le notizie non buone giungono da Manchester, sponda United ovviamente, e riguardano il trasferimento del centrocampista Adrien Rabiot. Secondo le indiscrezioni circolate negli ultimi giorni, infatti, sembrava che il francese fosse sulla strada di Manchester, per finire alla corte dell’allenatore Erik Ten Hag. In questi minuti, però, arriva una forte smentita da parte di Sky Sports UK, emittente d’oltremanica, che ha ripetuto come ci siano ancora dei dettagli che sono lontani dalla definizione e, di conseguenza, dalla chiusura dalla trattativa. Vedremo se le prossime ore ci riserveranno novità su questa situazione tra la Juventus e i Red Devils.

Parlando dell’accordo tra i due club, possiamo dire che questo è arrivato ormai da qualche giorno, con Juventus e Manchester United che hanno terminato le loro “riunioni” su una base di 15 milioni di sterline, cifra che si avvicina ai 18 milioni di euro. Entrambe le parti, quindi, sono d’accordo e avrebbero accettato il trasferimento del francese. Adrien Rabiot rappresenta, però, la terza parte in causa e su questa situazione nascono i problemi, dato che l’ex Paris Saint Germain non si è ancora convinto del passaggio di casacca. Come riportiamo da qualche giorno, infatti, il giocatore starebbe tentennando principalmente per una situazione, la non presenza del Manchester United nella prossima Champions League.

Impostazioni privacy