Juventus, infortunio per Wojciech Szczesny: si muove il mercato?

L’infortunio del portiere polacco Szczesny ha rimescolato, leggermente, le carte con Mattia Perin pronto per la prima di campionato.

Nelle ultime stagioni la porta della Juventus non è mai stata un problema, le difficoltà ovviamente ci sono state per i bianconeri ma in altri reparti. Wojciech Szczesny, ex Roma e Arsenal, gode del rispetto massimo del tecnico, dei compagni e, ovviamente, anche dei vertici societari.

Wojciech Szczesny
Wojciech Szczesny

Il trittico dei portieri non muterà in casa Juventus in vista della prossima stagione, dato che è stato confermato in blocco il reparto degli estremi difensori. Il primo, come detto, una volta tornato dall’infortunio sarà il polacco Wojciech Szczęsny, che vedremo nelle gare di cartello in campionato e in tutte le gare della prossima Champions League.

Il secondo, poi, sarà Mattia Perin, ormai diventato d’esperienza importante nel nostro campionato, una garanzia per Massimiliano Allegri. Il terzo sarà sempre Carlo Pinsoglio, grande uomo spogliatoio che ha un’importanza capitale all’interno del gruppo.

Szczesny sarà sostituito?

Wojciech Szczesny, portiere bianconero, si è fermato nel corso di un allenamento e gli esami strumentali hanno evidenziato una lesione di basso grado del muscolo adduttore lungo della coscia sinistra. Prima di rivedere il portiere in campo bisognerà attendere, quindi, circa 20 giorni e saremo già a fine mercato nel mese di settembre. Mattia Perin, ex Genoa, fresco di rinnovo in estate con la Juventus è dunque pronto per l’esordio in campionato, che i bianconeri faranno contro il Sassuolo di Alessio Dionisi.

Wojciech Szczesny
Wojciech Szczesny

Al momento non sembra essere intenzionata a muoversi sul mercato, la dirigenza bianconera, che è già concentrata su altre situazioni. Anche Massimiliano Allegri ha massima fiducia in Mattia Perin, visto più volte in campo nella stagione passata, ed è pronto ad affidargli la porta per le prime uscite ufficiali della nuova stagione, in attesa del rientro dell’estremo difensore polacco. Non resta che attendere, quindi, il rientro dell’ex portiere della Roma, per riprendersi il posto da titolare.

Impostazioni privacy