Calciomercato Juventus, UFFICIALE ha firmato: non è Kostic

La Juventus ha ufficializzato un affare di calciomercato, ma non stiamo parlando dell’arrivo di Filip Kostic dall’Eintracht Francoforte nome forte di queste ultime ore.

Si tratta di un calciatore molto importante in prospettiva futura a cui la società bianconera tiene moltissimo e che ha fatto il suo salto di qualità dimostrando di poter giocare ad altissimi livelli anche in Serie A.

Gli occhi di tutti i tifosi della Juventus sono in queste ore su Filip Kostic. Il serbo arriva dalla Bundesliga a prezzo di saldo e che garantirà qualcosa che alla squadra bianconera serve. Intanto per iniziare è un calciatore che può dare ai bianconeri un ricambio in più sia avanti sulla corsia sinistra che un pochino più indietro.

Poi permetterà di far recuperare con grandissima tranquillità Federico Chiesa che si è rotto il crociato nel gennaio scorso e che prima di ritrovare la forma eccelsa di un tempo avrà bisogno di aspettare del tempo. Messo che l’ex Fiorentina rimane titolare inamovibile non è da escludere che ci possano essere presto altri movimenti interessanti in entrata. Anche se la questione della corsia esterna sinistra sembra essere risolta con Kostic.

Considerato tra i migliori calciatori della scorsa Europa League, vinta dai suoi rossoneri, ha dimostrato di volere la Juventus a tutti i costi e per questo è entrato nel cuore dei tifosi ancor prima dell’ufficializzazione dell’affare. Oggi però vogliamo parlare di un altro affare.

Calciomercato Juventus, colpo ufficiale ma non parliamo di Kostic

Non parliamo di Filip Kostic quando sottolineiamo la definizione di un affare sul calciomercato della Juventus. Infatti oggi è arrivata una firma davvero molto importante che fa sorridere Massimiliano Allegri e anche la gente bianconera che ama questo giovane calciatore.

Parliamo di Nicolò Fagioli. Il centrocampista è tornato dal prestito alla Cremonese che ha aiutato a tornare clamorosamente in Serie A. Il ragazzo sembrava in dubbio su quello che avrebbe fatto nel suo futuro almeno prossimo con la società che ha fatto capire di puntare su di lui in maniera decisa tanto da fargli indossare probabilmente una maglia da titolare nella prima gara di questa stagione anche per gli infortuni di Paul Pogba e Weston McKennie e la squalifica di Adrien Rabiot anche se quest’ultimo è prossimo alla partenza.

Fagioli è un ragazzo dal grande talento e ha rinnovato fino al 2026 come annunciato dalla stessa società bianconera attraverso il suo sito ufficiale. Molto presto dunque la squadra bianconera vedrà far diventare il calciatore un leader morale oltre che tecnico.

Impostazioni privacy