Calciomercato Juventus, non solo Rabiot: ceduto un altro centrocampista

La Juventus lavora sul calciomercato anche dal punto di vista delle cessioni. Questo perché per abbracciare qualche nuovo calciatore sarà necessario fare spazio e abbassare il monte ingaggi.

Tra i tanti calciatori messi nel mirino si parla sempre di qualcun altro che deve andare via. Ed è così che in mezzo al campo arriverà sicuramente qualcuno se partirà un giocatore.

Adrien Rabiot
Adrien Rabiot

Il nome in cima alla lista dell’attenzione dei media è quello di Adrien Rabiot che sarà ceduto, con ogni probabilità, al Manchester United. Il calciatore arrivò nell’estate del 2019 a parametro zero insieme ad Aaron Ramsey percependo un ingaggio di 7 milioni di euro senza mai rendere davvero come ci si poteva aspettare.

Nel caso davvero quella trattativa andrà in porto allora la squadra bianconera potrà fare il suo colpo in entrata, andando a riportare in Italia il centrocampista Leandro Paredes calciatore dotato di una grande qualità e tecnica giocando la palla sempre rapidamente e in verticale.

Quello che di fatto è mancato in questi ultimi due anni. Andato via Miralem Pjanic la squadra bianconera non è riuscita a trovare un giocatore con geometrie giuste in mezzo al campo in grado di muovere la palla rapidamente negli spazi. Vedremo se si farà, ma sicuramente ci sarà un’altra cessione in vista.

Altra cessione per la Juventus in mezzo al campo

La Juventus è pronta a materializzare un’altra cessione in mezzo al campo in un calciomercato che via via si va scaldando con colpi di scena a volte anche difficili da ipotizzare. Ragazzo dotato di grande intelligenza lascerà la Juve solo in prestito secco perché a Torino ci tengono a lui e sperano di vederlo molto presto diventare determinante proprio in bianconero.

Stiamo parlando di Nicolò Rovella. SportMediaset specifica che l’affare ormai è fatto con la cessione in prestito gratuito del ragazzo al Monza. Questo gli permetterà di fare ancora esperienza e di migliorare in Serie A per poi tornare a giocare con continuità.

La Juventus ha deciso di cedere lui tra Fabio Miretti e Nicolò Fagioli che invece rimarranno anche per sopperire alle pesantissime assenze di Weston McKennie e Paul Pogba fermati da infortuni a lungo termine. Rovella farà il suo, crescendo e dimostrando di essere in grado di fare il salto di qualità.

Perché di questo siamo certi, nel futuro della nostra Juventus ci sarà spazio anche per questo calciatore tecnicamente dotato e abile a cambiare passo quando necessario.

Impostazioni privacy